Martedì 10 Luglio 2018 - 18:45

Wimbledon, Giorgi si ferma ai quarti: Serena Williams vince 2-1

È durato un set il sogno di Giorgi all'All England Lawn Tennis

Dominika Cibulkova vs Camilla Giorgi - Internazionali BNL d'Italia 2014

Si ferma ai quarti di finale il sogno sull'erba di Wimbledon per Camila Giorgi. La tennista azzurra, numero 52 al mondo, si è arresa a Serena Williams 2-1 in un'ora e 45 minuti di gioco. Questi i parziali della sfida: 3-6, 6-3, 6-4. L'americana, 181esima nel ranking Wta, in semifinale nel torneo del terzo Grande Slam stagionale affronterà la tedesca Julia Georges, che ai quarti ha battuto 2-1 l'olandese Kiki Bertens.

È durato un set il sogno di Giorgi all'All England Lawn Tennis. La 26enne di Macerata, numero 52 del ranking mondiale (ma grazie a questo risultato è già sicura di tornare tra le prime 40), per la prima volta tra le migliori otto ai The Championships si è arresa dopo un match giocato con coraggio contro Serena Williams. Camila ha vinto il sorteggio ed ha scelto di servire dovendo subito annullare una palla-break. Ma nonostante questo è partita piuttosto bene, apparentemente immune dalla paura del palcoscenico, il campo centrale più prestigioso del mondo. Nel sesto gioco con due errori Serena ha offerto due palle-break: la prima l'ha annullata con una seconda parente prossima di una prima, ma sul secondo break-point la Giorgi ha risposto benissimo, ha comandato lo scambio ed è salita 4-2.

Punta sul vivo, la Williams si è procurata immediatamente tre palle per il contro-break ma la marchigiana le ha annullate: ne ha salvata ancora una quarta e poi ha allungato sul 5-2. E senza tentennamenti o cedimenti ha archiviato il primo set al nono gioco. Nella seconda frazione, sull'1-1, Serena si è trovata sotto 0-30 ma ha recuperato. Nel quarto gioco è calata un po' la percentuale di prime palle dell'azzurra che ha ceduto il servizio per la prima volta nel match permettendo a Serena, con la battuta a disposizione, di allungare poi sul 4-1. È stato lo strappo che ha deciso il parziale visto che nel nono gioco Serena ha pareggiato il conto dei set. Sottolineato da un Come on che ha rimbombato nel sacro tempio. Nel terzo gioco del set decisivo Serena ha giocato un gran game alla risposta e Camila, complice anche un doppio fallo, ha ceduto la battuta a zero. La Williams, sostenuta da un servizio via via più efficace (sette ace a referto in totale ma sei nel terzo set), è poi salita 3-1 firmando l'allungo che si è rivelato decisivo. Serena ha finito per chiudere 3-6,6-3,6-4 mettendo a segno il quarto successo in altrettante sfide. Ma stavolta la Giorgi un set lo ha conquistato.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il litigio di Serena Williams con l\'arbitro nella finale degli Us Open

Christillin: "Caso Williams? Forzato parlare di sessismo"

Secondo la campionessa, gli arbitri userebbero pesi diversi nel giudicare le partite di uomini e donne. Ecco cosa ne pensa la storica madrina delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006

Tennis: Novak Djokovic vs Juan Martin del Potro

Us Open, a New York, trionfa Novak Djokovic, Del Potro battuto in tre set

Niente da fare per l'argentino di fronte allo strapotere fisico del serbo: 6-3, 7-6, 6-3. L'azzurro Musetti battuto nella finale junior

Us Open Jr, Musetti sconfitto in finale dal brasiliano Wild

Niente da fare per il 16enne di Carrara

Tennis, Us Open a New York: Serena Williams ko e litiga con il giudice

Us Open, Serena Williams litiga con l'arbitro e perde la finale con la giapponese Naomi Osaka

Trionfo, 6-2, 6-4, per la giapponese che vince il suo primo slam. Serena finisce in lacrime e dà del ladro all'arbitro: multa da 17mila dollari