Mercoledì 14 Febbraio 2018 - 14:15

Volo di 14 metri in un cantiere navale. Muore operaio a Pisa

L'uomo, 39 anni, faceva il saldatore per una ditta d'appalto. E' caduto da uno yacht sul quale stava lavorando

Soccorsi ai feriti in Metropolitana fermata cadorna a seguito di una brusca frenata del convoglio

Si chiamava Alessandro Colombini ed era di Cascina (Pisa), l'operaio di 39 anni morto la notte scorsa nel cantiere navale Seven Stars di Pisa. Da quanto si apprende, Colombini lavorava come saldatore per una ditta di carpenteria che opera in appalto, la Mp Metal di Cascina, e si stava occupando di uno yacht in refitting. Secondo una prima ricostruzione, l'operaio è caduto da un'altezza di circa 14 metri, ma non è ancora chiaro se l'incidente sia avvenuto quando l'uomo stava scendendo dal ponteggio.

Sull'episodio stanno indagando i funzionari della Medicina del lavoro dell'Asl Toscana nord ovest. Il cantiere è stato sequestrato.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Facebook ads

Pistoia, minorenni aggrediscono anziano e postano il video sui social

Durante un tentativo di furto gli hanno strappato di mano il bastone facendolo cadere. Cinque ragazzini coinvolti: il più piccolo ha 13 anni

Milano, incidente stradale in Viale Renato Serra

Firenze, donna incinta al quinto mese muore dopo operazione

Non è stato possibile salvare neanche il feto

Piazza Vittorio, Carabinieri sul luogo dove una donna è stata violentata nella notte

Livorno, uccide l'ex moglie nello studio dentistico e poi si suicida

L'uomo era già stato agli arresti domiciliari per stalking

Olympics Drugs Test

Lucca, doping a giovani ciclisti: 6 arresti e altri 17 indagati

Nel mirino una delle maggiori squadre del ciclismo dilettantistico. Atleti incoraggiati al doping. La tragica storia di Linas Rumsas