Domenica 06 Maggio 2018 - 17:30
Loading the player...
Autore: LaPresse/Martina

Tv, Montanari: “Il problema della fiction italiana è che si basa sugli stereotipi”

"Il problema della fiction italiana è che si basa sugli stereotipi": a dirlo è Francesco Montanari, ospite del Festival della Tv di Dogliani. L'attore, protagonista della fiction 'Il Cacciatore', liberamente ispirata alla storia del magistrato Alfonso Sabella, sostituto procuratore del pool antimafia di Palermo di Gian Carlo Caselli, ha spiegato: "Se tratti i conflitti in maniera vera quei conflitti sono appetibili. È che purtroppo se lavori basandoti sugli stereotipi non empatizzi mai. Questo è il reale problema della fiction italiana. Le serie che non fanno questo, ma fanno fallibilità e verità umana, vengono vendute e fanno il botto"