Venerdì 30 Marzo 2018 - 12:45

Vialattea, in 1832 sulle piste per il 37° Uovo d'Oro Audi

Domani la classica manifestazione pasquale organizzata dallo Sporting Club Sestrieres

Saranno in tantissimi quest'anno sulle piste della Vialattea per festeggiare il 37° Uovo d'Oro Audi. Domani, sabato 31 marzo, la classica manifestazione pasquale, organizzata dallo Sporting Club Sestrieres, coinvolgerà ben 1832 giovani sciatori. In 1681 si ritroveranno a Sestriere, sulle piste dell'Alpette, per disputare lo slalom gigante, mentre saranno in 151 i concorrenti impegnati nella gara di sci di fondo sull'anello olimpico di Pragelato. Arriveranno da tutta Italia ed anche dall'estero per partecipare alla classica sfida di fine stagione. Sono 83 gli sci club iscritti, di cui 72 per lo sci alpino ed 11 per lo sci di fondo. Tra i club dello sci alpino saranno 11 gli stranieri in rappresentanza di Francia, Spagna e Svizzera.

A dare il via alla manifestazione ci saranno anche Marta Bassino ed i fratelli Marsaglia. I campioni della nostra squadra nazionale daranno il benvenuto ai ragazzi e gli faranno assaporare la magica atmosfera della Coppa del Mondo. La cuneese Marta Bassino e gli atleti di casa, testimonial Vialattea, Francesca e Matteo Marsaglia trascorreranno una giornata intera insieme ai giovani sciatori: saranno gli apripista d'eccezione, presenzieranno alle gare ed alla premiazione, firmeranno autografi e scatteranno foto con i ragazzi. Nel pomeriggio si terrà l'allegra e colorata sfilata di tutti gli sci Club per le vie del paese e la ricca premiazione finale. Lo Sci Club da battere è lo Sci Club Sansicario per lo sci alpino, che si è aggiudicato il trofeo nelle ultime tre edizioni, mentre per lo sci nordico è lo sci club Entracque Alpi Marittime che ha primeggiato nell'edizione 2017. L'ambito Trofeo Audi verrà assegnato al vincitore femminile e maschile dello sci alpino, con maggior distacco sul secondo classificato.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Foto tratta dal profilo Facebook di Martino Goretti

Europei di canottaggio, per l'Italia due bronzi e un argento

Secondo posto nel singolo pesi leggeri maschile. Azzurri terzi nel doppio pesi leggeri maschile e nel singolo pesi leggeri femminile