Martedì 12 Giugno 2018 - 16:45

Vaso cinese all'asta per 16,2 milioni, l'opera giaceva in una soffitta

Gli esperti di Sotheby's: "E' come se avessimo appena scoperto un Caravaggio"

Un vaso cinese del XVIII secolo, che giaceva dimenticato da decenni in una scatola di scarpe in una soffista francese, è stato battuto all'asta da Sotheby's, a Parigi, per 16,2 milioni di euro, un prezzo superiore di oltre 30 volte alla stima iniziale. Gli esperti della casa d'aste hanno affermato che il pregiato manufatto di porcellana sarebbe stato fabbricato per l'imperatore della dinastia Qing Qianlong e hanno fissato una base d'asta di ben 500mila euro.

"Questa è una grande opera d'arte, è come se avessimo appena scoperto un Caravaggio", ha detto ai giornalisti Olivier Valmier, l'esperto di arti asiatiche della casa d'aste, prima della vendita. Il vaso, che era in perfette condizioni, "è l'unico esemplare conosciuto al mondo che rechi tali dettagli", ha aggiunto. Le rarissime porcellane del periodo Qianlong sono state vendute di recente a prezzi astronomici. Una ciotola, ad esempio, è stata venduta lo scorso aprile da Sotheby's a Hong Kong per 30,4 milioni di dollari.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, l'arrivo della Aquarius a Valencia

Migranti, mini-summit Ue a Bruxelles. A Budapest gruppo Visegrad incontra Austria

Juncker convoca otto Paesi, tra cui Italia e Malta, in vista del Consiglio europeo del 28 e 29 giugno. Intanto il premier austriaco incontra gli "ostili alle quote"

Migranti soccorsi dalla nave Diciotti della Guardia Costiera italiana sbarcano a Pozzallo

Migranti, per Consiglio Ue si lavora a 'piattaforme di sbarco regionali'

Allo studio una misura per individuare i richiedenti asilo prima della traversata in strutture al di fuori dell'Ue

Migranti, rapporto Ocse: "Sbarchi in Italia calati del 34% nel 2017"

I dati del dossier annuale sulle migrazioni pubblicato in occasione della Giornata mondiale dei rifugiati

Stati Uniti, proteste contro il trattamento dei migranti al confine con il Messico

Il Papa attacca Trump: "Immorale separare i bimbi dalle famiglie"

Anche il Pontefice si schiera contro la politica tolleranza zero sel presidente americano