Venerdì 12 Gennaio 2018 - 13:15

Vaccini, Meloni: "Contraria ad abolizione, hanno salvato milioni di vite"

Centrodestra ancora diviso: mentre Salvini ha promesso di eliminarne l'obbligatorietà, dopo Romani anche la leader Fdi si dice contraria

Silvio Berlusconi ospite a Porta a Porta

Anche Giorgia Meloni è contraria all'abolizione dell'obbligatorietà dei vaccini: "Si può ragionare su eventuali modifiche del decreto Lorenzin, ma non credo che sia da abolire, assolutamente". La Presidente di Fratelli d'Italia, in una intervista a LaPresse che sarà trasmessa oggi pomeriggio, non la pensa quindi come Matteo Salvini che vorrebbe cancellare il provvedimento insieme alla legge Fornero.

"Credo anche io che i vaccini siano probabilmente la scoperta scientifica più rilevante degli ultimi secoli - aggiunge - questo intanto lo dobbiamo dire perché sono temi sui quali si rischia di spaventare la gente e di fare disinformazione. I vaccini hanno salvato milioni di persone".

"Capisco la perplessità sul decreto Lorenzin, ma sono sostanzialmente favorevole ai vaccini, e penso se che su questo tema bisogna fare attenzione" conclude.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Viminale, su 103 simboli depositati, ammessi solo 75 simboli. Fuori Dc e Forconi

In 19 casi il ministero ha chiesto la sostituzione del contrassegno

Presentazione del programma di governo del M5s al Villaggio Rousseau di Pescara

Di Maio: "Beppe resta garante, ma M5S cammina con proprie gambe"

Il candidato pentastellato da Bruno Vespa precisa: "Ha iniziato Beppe, il Movimento così è nato ma ora è sempre più grande e io ora sono il capo politico"

Padoan: "Flat Tax? Quando si abbassa tassa serve copertura"

Il ministro delle finanze commenta la proposta di Berlusconi. E avverte: "Ecofin preoccupato per esito elezioni in Italia"

Camera dei Deputati, Matteo Salvini in conferenza stampa

Lega: chi sono Bagnai e Borghi, candidati da Salvini contro l'Ue

Chi sono i due scelti dal leader del Carroccio: l'anti-Padoan e un docente no euro