Venerdì 23 Giugno 2017 - 16:45

Una gaffe del produttore Goldie svela l'identità di Banksy

Si tratterebbe di Robert Del Naja, leader e fondatore dei Massive Attack

Una gaffe del produttore Goldie svela l'identità di Bansky

Una gaffe potrebbe aver minato l'anominato che da anni avvolge la fantomatica figura di Bansky, il più grande street artist del mondo. A farsela scappare è stato il produttore e deejay inglese Goldie. "Scrivi su una t-shirt 'Banksy' in caratteri stondati e siamo a posto. Possiamo venderla. Senza mancare di rispetto a Robert, penso che sia un artista incredibile", ha dichiarato in un'intervista radiofonica a Distraction Pieces.

Robert chi? Già da tempo giravano voci su un certo Robert, nato a Bristol nel 1965 nonché fondatore della band che ha inventato il genere trip-hop. Ora la gaffe di Goldie irrobustisce ancor di più questa indiscrezione: si tratterebbe, infatti, di Robert Del Naja, leader dei Massive Attack. Musicista e writer. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Convegno "Crescere tra le righe"

Editoria, Formiche: approvato bilancio, Arditti in cda e direttore editoriale

Un risultato positivo che gratifica l'impegno dei giornalisti e del personale protagonisti del progetto editoriale nel 2004

Bell'Europa festeggia 25 anni a quota 300: lo speciale Unione europea

Il magazine di Cairo Editore in edicola con una nuova veste grafica

Luigi De Filippo

Chi era Luigi De Filippo: il figlio di Peppino, morto a 87 anni

Figlio di Peppino e nipote di Eduardo. Il debutto nel 1951. È stato il direttore artistico del Teatro Parioli di Roma

Luigi De Filippo

È morto Luigi De Filippo: una vita per il teatro

L'attore, figlio di Peppino e nipote di Eduardo, si è spento a Roma all'età di 87 anni