Venerdì 20 Luglio 2018 - 16:00

Tour de France, Nibali sulla caduta: "Il referto pesa tantissimo"

Il ciclista siciliano è stato costretto ad abbandonare la gara per una frattura alla vertebra

Tour de France 2018 - Dodicesima tappa

"C'erano fumogeni e un po' di tifosi in mezzo alla strada, credo che abbiano superato le barriere. Ero partito per stare dietro Froome e sono finito per terra". Così Vincenzo Nibali in collegamento al telefono con Sky Sport racconta l'incidente sull'Alpe d'Huez che lo ha costretto ad abbandonare il Tour de France per una frattura alla vertebra. "Il dolore poi era molto fastidioso. I dottori parlavano in francese e non ho capito un granchè all'inizio, poi abbiamo fatto la risonanza e stata confermata la frattura alla vertebra", ha aggiunto il campione siciliano.

"Purtroppo il referto pesa tantissimo. Ho uno schiacciamento della vertebra ed è giusto fermarsi e recuperare. Credo che dovrò portare un busto e nient'altro", ha commentato successivamente Nibali alla Rai. "Ora rientrerò in Italia con tranquillità, purtroppo questa è la vita. Ci mette davanti a situazioni difficili dopo tanti giorni di preparazione e sacrifici", ha aggiunto ancora scorato nella voce.

"L'immagine della caduta è chiara, c'è un restringimento della folla con la moto della gendarmerie. Io ho toccato la moto e quando sono andato giù ho sentito subito qualcosa, mi mancava il respiro. Sono andato fino all'arrivo senza perdermi d'animo ma quanto uscito dal referto lascia l'amaro in bocca. Sono cose che accadono in corsa, dove bisogna fare attenzione a tutto. Ringrazio il team Sky per il gesto, ora guardo avanti al resto della stagione con il mondiale", ha concluso Nibali.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, La Vuelta - 14a Tappa

Ciclismo, tappa e maglia per Simon Yates alla Vuelta

Il britannico riconquista la testa della classifica generale. Aru, decimo al traguardo, contiene il distacco ed è tredicesimo nella generale

Ciclismo, La Vuelta - Tappa 13

Ciclismo, Vuelta: 13/a tappa a Rodriguez, Herrada resta maglia rossa

Migliore degli italiani Edward Ravasi della UAE, nono a 1'25"

FILES-GERMANY-CYCLING-TRACK-WOMEN-HEALTH

Ciclismo, campionessa tedesca Vogel: "Dopo incidente a 27 anni sono paraplegica"

In un'intervista ha rivelato che non ritroverà l'uso delle gambe

Ciclismo, La Vuelta - Tappa 12

Ciclismo, Vuelta: 12a tappa a Geniez, Herrada nuovo leader

Venerdì la Candás/Carreno - Valle de Sabero/La Camperona di 174,8 km