Lunedì 09 Luglio 2018 - 14:15

Wimbledon, Giorgi liquida Makarova 2-0 e vola per la prima volta ai quarti

Nove anni dopo Francesca Schiavone un'altra azzurra torna nei quarti di finale dei 'The Championships': la 26enne affronterà Serena Williams

TENNIS-GBR-WIMBLEDON

Continua l'avventura di Camila Giorgi sull'erba di Wimbledon. L'azzurra, numero 52 al mondo, ha battuto 2-0 (6-3, 6-4) in un'ora e 31 minuti di gioco agli ottavi di finale la russa Ekaterina Makarova, 35esima nel ranking Wta. La 26enne di Macerata vola per la prima volta ai quarti del terzo torneo del Grande Slam stagionale, dove troverà la grande Serena Williams che ha battuto Evgeniya Rodina.

Nove anni dopo Francesca Schiavone un'altra azzurra torna nei quarti di finale dei 'The Championships'. Giorgi, quindi, è diventata la quinta italiana nei quarti sui prati di Church Road dopo Lucia Valerio (1933), Laura Golarsa (1989), Silvia Farina (2003) e proprio Francesca Schiavone (2009).

Inizio molto accorto da parte della ventiseienne di Macerata e della Makarova. Camila ha tenuto con autorità i primi due turni di servizio ma poi nel quinto game è stata lei ad offrire la prima palla-break del match ma l'ha annullata. Nel game successivo (lunghissimo: ben 18 i punti giocati) è toccato alla 30enne moscovita offrire palle-break: la russa si è salvata sulle prime due ma sulla terza ha sbagliato il rovescio permettendo alla 26enne di Macerata di salire 4-2. Nemmeno il tempo di godersi il momento che la Giorgi ha pagato in termini di concentrazione il game precedente concedendo il contr-break a zero.

Nel settimo gioco, però, l'azzurra si è ripresa il break di vantaggio (5-3) sfruttando la poca mobilità della sua avversaria: stavolta lo ha difeso con autorità ed ha portato a casa il primo parziale per 6-3. Nella seconda frazione la Giorgi è partita con la stessa determinazione con la quale aveva concluso la prima: ha strappato subito la battuta alla russa e poi ha portato a quattro la striscia di giochi consecutivi salendo 2-0. La Makarova ha provato a reagire ma l'azzurra non ha mollato di un centimetro difendendo il break di vantaggio fino al decimo game. Camila ha sprecato il primo match-point con un doppio fallo, il secondo con un rovescio finito lungo dopo uno scambio estenuante. Se ne è procurato un terzo ma ha tirato fuori il diritto, ha annullato una delicata palla-break e poi, alla quarta opportunità, ha chiuso con lo smash. Giorgi così vola ai quarti e torna nelle top 40 del ranking Wta.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il litigio di Serena Williams con l\'arbitro nella finale degli Us Open

Christillin: "Caso Williams? Forzato parlare di sessismo"

Secondo la campionessa, gli arbitri userebbero pesi diversi nel giudicare le partite di uomini e donne. Ecco cosa ne pensa la storica madrina delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006

Tennis: Novak Djokovic vs Juan Martin del Potro

Us Open, a New York, trionfa Novak Djokovic, Del Potro battuto in tre set

Niente da fare per l'argentino di fronte allo strapotere fisico del serbo: 6-3, 7-6, 6-3. L'azzurro Musetti battuto nella finale junior

Us Open Jr, Musetti sconfitto in finale dal brasiliano Wild

Niente da fare per il 16enne di Carrara

Tennis, Us Open a New York: Serena Williams ko e litiga con il giudice

Us Open, Serena Williams litiga con l'arbitro e perde la finale con la giapponese Naomi Osaka

Trionfo, 6-2, 6-4, per la giapponese che vince il suo primo slam. Serena finisce in lacrime e dà del ladro all'arbitro: multa da 17mila dollari