Venerdì 05 Gennaio 2018 - 08:15

Tavecchio: "Da Lega Serie A possibile candidato Figc". Ok a bando diritti tv

Approvato in assemblea straordinaria anche il bilancio della scorsa stagione. Ancora lontana, invece, l'intesa per i nomi nuovi della governance

Assemblea Lega Calcio

"Non è escluso che la Lega esprima un candidato per la competizione federale". Carlo Tavecchio riapre di fatto la partita per le elezioni della Federcalcio. Il commissario straordinario della Lega Serie A lo fa alla fine dell'assemblea straordinaria che ha approvato il bando per i diritti tv 2018-2021 (18 favorevoli, contrari Napoli e Roma) e il bilancio della scorsa stagione. Succede in via Rosellini, a Milano, dopo oltre un'ora di riunione formale in mattinata fra i presidenti, tra cui non c'è ancora un intesa per i nomi nuovi della governance, e dopo circa quattro ore e mezza di assemblea pomeridiana.

Domanda: perché la Lega pensa a un candidato per la Figc prima di avere un proprio presidente? Ecco la risposta di Tavecchio: "E' naturale che una Lega esprima il proprio candidato. Da quando in qua non si fa? Lo devo fare. Sarà un confronto democratico. Ci sono già tre candidati (Damiano Tommasi, Cosimo Sibilia e Carlo Gravina, ndr). Può darsi che restino tre o diventino quattro o cinque. Si può aspettare fino al 29 per il presidente della Lega, per indicare un candidato per la Figc ha tempo fino al 13". "L'assemblea elettiva - aggiunge - è stata aggiornata a giorno 10, perché la Lega ritiene di preparare un documento programmatico con le necessità e le desiderata per la prospettiva futura della nuova gestione federale. Quindi, ci sarà questa presentazione del documento da condividere". I nomi per il nuovo governo di via Rosellini? "No. Sono cose che arriveranno", la replica stringata di Tavecchio.

 

Loading the player...

Intanto, dopo il tentativo andato a vuoto dello scorso giugno, ecco il via libera al bando sui diritti tv. La torta dovrebbe valere oltre un miliardo di euro. Il commissario straordinario di via Rosellini chiarisce: "Il tema più importante che ha occupato tutta la giornata è stato quello dei diritti tv. È stato approvato il bando. Sono due bandi distinti che saranno pubblicati sul sito della Lega sabato prossimo. È stato un percorso lungo e corretto, sostenuto dalla struttura" di via Rosellini. C'è un bando destinato per il satellitare, il digitale terrestre e Internet e un altro rivolto agli intermediari finanziari indipendenti. La possibile intesa con l'International bank of Qatar? "Quello - segnala Tavecchio - è un discorso diverso, finanziario. Se sono rose, fioriranno. È una banca finanziaria, non c'entra nulla con i diritti televisivi".

In ogni caso, dopo il primo step, si passa ora alla fase 'b'. Il 22 gennaio è il termine ultimo per presentare le offerte economiche da parte dei soggetti interessati. Dopodiché ci sarà l'apertura delle buste. In questa operazione la Lega Serie A è assistita dall'advisor Infront.
Approvato, infine, dopo una lunga giornata di lavori a Milano, il bilancio della passato stagione. Presenti, tra gli altri, i presidenti Aurelio De Laurentiis (Napoli) e Claudio Lotito (Lazio), l'ad e dg della Juventus, Beppe Marotta, l'amministratore delegato dell'Inter, Alessandro Antonello, e il dg della Roma, Mauro Baldissoni. "Il bilancio è stato approvato all'unanimità - spiega il commissario di via Rosellini - con un discreto avanzo di gestione, che rientra nella tradizione di questa Lega". "Abbiamo rinnovato la sponsorizzazione con Nike, si valuteranno altre proposte per l'intitolazione del campionato e altre sponsorizzazioni - conclude - che andranno in gara".

Scritto da 
  • Luca Rossi
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Sampdoria vs Napoli - Serie A TIM 2018/2019

Serie A, la terza giornata di campionato | Le dirette

Inizio venerdì con Milan-Roma. Sabato Bologna-Inter e Parma-Juventus. Domenica tutte le altre

FBL-ITA-SERIEA-JUVENTUS-LAZIO

Juve a Parma per proseguire striscia. Dybala verso altra esclusione

Massimiliano Allegri ha provato una formazione simile a quella che sabato contro la Lazio ha mostrato più solidità e garanzie rispetto a quella dell'esordio con il Chievo Verona

Milan vs Roma - Serie A TIM 2018/2019

Gol di Cutrone all'ultimo secondo. Piegata la Roma: 2-1

I rossoneri piegano i giallorossi. Brutto primo tempo e gol di Kessie, poi il pari di Fazio e un gol annullato per parte. Decisivo l'errore finale di 'Nzonzi

Genoa vs Empoli - Serie A TIM 2018/2019

Pjatek-Kouamé, coppia gol. Il Genoa supera l'Empoli: 2-1

Genova: stadio in silenzio per 43' (il numero delle vittime del ponte) poi un'ovazione da brividi. Segnano i due giovani attaccanti. L'Empoli si sveglia tardi