Istat

Pagina 1 di 77
Venerdì, Agosto 31, 2018 - 18:30

Istat, disoccupazione in calo a luglio

Il tasso di disoccupazione scende a luglio al 10,4 per cento, con un calo di 0,4 punti percentuali rispetto a giugno, tornando ai livelli di marzo 2012. Lo comunica l'Istat precisando che è in calo anche la disoccupazione giovanile, scesa a luglio al 30,8 per cento, al minimo da ottobre 2011. Ad agosto sale invece l’inflazione, all’1,7% contro l’1,5% di luglio. Nell'ultimo mese si registra una flessione per i dipendenti permanenti (-44 mila), mentre crescono in misura contenuta i dipendenti a termine e gli indipendenti (entrambi +8 mila).

Lunedì, Agosto 13, 2018 - 19:15

Istat, l'inflazione sale dello 0,3% a luglio

Accelera la crescita dei prezzi nel mese di luglio. L'Istat conferma la stima preliminare, con l'indice che aumenta dello 0,3 per cento rispetto al mese precedente e dell'1,5 per cento su base annua. L'istituto sottolinea che “l'inflazione accelera ulteriormente sulla base della spinta dei prezzi dei prodotti energetici regolamentati (energia elettrica e gas), che si aggiunge a quella dei beni alimentari”. Quest’ultimi insieme a quelli per la cura della casa e della persona sono aumentati del 2,2%.

Martedì, Luglio 31, 2018 - 12:45

Lavoro, torna a crescere la disoccupazione

Torna a salire il tasso di disoccupazione: a giugno si attesta al 10,9%, in aumento di 0,2 punti su base mensile. Cresce anche la percentuale dei giovani senza lavoro: + 0,5%, al 32,6. Secondo i dati Istat la stima degli occupati è calata a giugno dello 0,2%, sempre su base mensile, attestandosi al 58,7%. Ma sull'aumento del tasso di disoccupati pesa anche la diminuzione degli inattivi, chi cioè non ha un lavoro e non lo cerca. Rispetto a un anno fa il tasso degli occupati comunque è in aumento dell'1,4%. "Dopo tre mesi di crescita sostenuta il calo mensile si concentra soprattutto tra gli uomini e le persone con più di 35 anni", spiega l'istituto statistico. Continuano a crescere i contratti a termine: toccato il record storico di 3,1 milioni

Lunedì, Luglio 2, 2018 - 17:45

Disoccupazione ai minimi dal 2012 secondo l'Istat

Scende il tasso di disoccupazione al 10,7 per cento, con un calo di 0,3 punti percentuali su base mensile a maggio. Lo certifica l'Istat, che precisa come sia il dato più basso dall'agosto del 2012. La stima delle persone in cerca di occupazione a maggio scende a 2 milioni 793 mila. Segna invece un aumento sensibile quella degli occupati con una crescita 114 mila unità. Nuovo record quello degli occupati a termine: sempre a maggio sale a 3 milioni 74 mila il numero dei dipendenti con contratti a tempo determinato (l'ultimo record risale al 1992)

Giovedì 28 Giugno 2018 - 11:30

Istat, sale l'inflazione (1,4% annuo) e crescono i consumi (+0,8%)

I dati dell'istituto di statistica. A giugno i prezzi salgono dello 0,3%

Martedì, Giugno 26, 2018 - 17:15

Istat, oltre 5 milioni di poveri

Nel 2017 le persone che vivono in povertà assoluta in Italia hanno superato i 5 milioni. È il valore più alto registrato dall'Istat dal 2005. Le famiglie in povertà assoluta sono stimate in un milione e 778mila. L'incidenza della povertà assoluta è del 6,9 per cento per le famiglie e dell'8,4 per cento per gli individui. L'aumento della povertà assoluta colpisce soprattutto il Mezzogiorno, dove vive in questa condizione oltre una persona su dieci. Resta elevata la povertà assoluta tra i minori, che si attesta al 12,1 per cento.

Martedì, Giugno 19, 2018 - 22:45

Istat: crescono i consumi, resta divario Nord-Sud

Nel 2017 la spesa media di una famiglia italiana è stata di 2.564 euro, con un aumento dell'1,6% rispetto all'anno precedente. Lo comunica Istat, osservando che “sebbene si confermi in crescita per il quarto anno consecutivo, la spesa media mensile familiare rimane al di sotto dei 2.640 euro del 2011, anno cui hanno fatto seguito due di forte contrazione (-6,4% in totale)”. Considerando la ripresa della dinamica inflazionistica la spesa in termini reali subisce un rallentamento e si registra un aumento del divario tra Nord e Sud: il gap è di 800euro.

Mercoledì 13 Giugno 2018 - 17:00

Culle vuote in Italia. Nel 2017 il minimo storico in 156 anni

I dati angrafici Istat. Siamo quasi 60,5 milioni: 105 mila in meno del 2016. Poco più di 5 milioni gli stranieri. Il ministro Fontana: "Dato pessimo"

Giovedì, Maggio 31, 2018 - 19:30

Istat, cresce il numero degli occupati

Risultato record sul fronte dell'occupazione: secondo l'ultima fotografia scattata dall'Istat, nel mese di aprile il numero degli occupati, che raggiunge la cifra record di 23 milioni e 200mila, ha superato per la prima volta il livello pre-crisi del 2008. Rimane stabile, invece, il tasso di disoccupazione all'11,2% mentre sale quella giovanile che si attesta intorno al 33,1%. A mantenere stabile il tasso di disoccupazione è anche il calo del numero degli inattivi, che tocca il minimo storico.

Martedì, Maggio 22, 2018 - 19:45

Istat, il Pil italiano crescerà dell'1,4%

L'Istat conferma le previsioni sulla crescita italiana: nel 2018 l'aumento del Pil si attesterà all'1,4 per cento, sostenuto dal buon andamento della domanda interna. Migliora il mercato del lavoro con un incremento dell'occupazione dello 0,8 per cento e una progressiva, ma lenta, diminuzione del tasso di disoccupazione (10,8 per cento). Nei prossimi mesi è prevista una graduale risalita dell'inflazione verso l'1 per cento. Preoccupa la produttività del lavoro, attesa aumentare dello 0,6 per cento a fronte, però, di un incremento dell’1,3 per la Germania e dell’1,2 per la Francia

Pagine