Bologna

Pagina 1 di 67
Domenica, Settembre 2, 2018 - 10:00

Inzaghi: "Bene i primi 70 minuti, spero che ci sbloccheremo presto"

Il Bologna resta ancora a secco di gol e vittorie dopo lo 0-3 subito dall'Inter in uno degli anticipi del terzo turno di serie A ma per mister Inzaghi non è tutto negativo. "Per 70 minuti perfetti, e poi nel momento in cui stavamo meglio, Nainggolan dal niente ha tirato fuori un gol", ha detto il tecnico dei rossoblu. "È un momento così ma se giocheremo come oggi torneremo presto a fare punti". "In queste partite non abbiamo fatto gol ma qualche occasione grossa l'abbiamo avuta. Dobbiamo essere più bravi a trovare la via del gol", ha aggiunto Inzaghi

Domenica, Settembre 2, 2018 - 07:30

Spalletti: "Nainggolan? Bel gol ma poche vampate"

Luciano Spalletti è soddisfatto per la vittoria della sua Inter sul campo del Bologna per 3-0 e dell'esordio con gol di Nainggolan ma sottolinea come il belga possa fare molto di più. "Ha fatto un bel gol, è il suo gol ma deve salire di condizione - ha spiegato il tecnico nerazzurro - in genere dà 20 strappi nell'andare a fare la vampata offensiva sia nel fare il recupero veloce. A voi interessano i gol e i passaggi perché fanno titoli ma è farsi il culetto che porta i punti. Poche vampate!".

Sabato, Settembre 1, 2018 - 09:30

Bologna, Pippo Inzaghi: "Contro l'Inter abbiamo poco da perdere"

Sabato alle 18 il Bologna riceve l'Inter nel secondo anticipo della terza giornata di serie A. Gara quasi impossibile per gli emiliani. "Abbiamo poco da perdere, per fare risultato serve la partita perfetta", ha spiegato alla vigilia mister Pippo Inzaghi

Sabato, Agosto 25, 2018 - 19:00

Bologna, Inzaghi: "La telefonata di Lotito? Volevano un mio collaboratore"

"Mi dispiace giocare a porte chiuse. Sarà strano vedere lo stadio vuoto, ma dobbiamo fare una grande partita", queste le parole del tecnico del Bologna, Filippo Inzaghi, alla vigilia della sfida con il Frosinone che ci giocherà senza tifosi. L’ex allenatore del Venezia ha parlato anche della telefonata tra Lotito e suo fratello Simone, diventata un caso mediatico: "La telefonata è stata per noi un complimento si parlava dello staff fisioterapico e della Lazio che voleva un mio fisioterapista".

Lunedì, Agosto 20, 2018 - 07:00

Serie A, Inter e Bologna steccano la prima

L'Inter di Luciano Spalletti stecca l'esordio in campionato contro la bestia nera Sassuolo che vince 1-0 al Mapei Stadium. Decisivo per la squadra di De Zerbi il rigore trasformato da Berardi dopo il fallo di Miranda su Di Francesco. Comincia bene l’Empoli di Andreazzoli che batte 2-0 il Cagliari di Maran. Nel derby emiliano tra Bologna e Spal la spuntano gli ospiti che espugnano il Dall'Ara grazie ad un eurogol di Kurtic nella ripresa. Finisce 2-2 tra Parma e Udinese, con i friulani capaci di rimontare il doppio vantaggio gialloblù. Nell’anticipo delle 18 vittoria sudata, ma meritata, della Roma in casa del Torino. La squadra di Di Francesco tiene il passo di Juventus e Napoli, anch'esse vincenti in trasferta, negli anticipi di sabato, a spese di Chievo e Lazio

Lunedì, Agosto 13, 2018 - 11:30

Coppa Italia, avanzano Torino e Sampdoria

Terzo turno di Coppa Italia ricco di gol ed emozioni. Su dieci squadre di Serie A hanno passato il turno in sette. Vola il Torino di Walter Mazzarri che supera 4-0 il Cosenza trascinato dalla doppietta di Belotti. Show del Sassuolo che batte 5-1 la Ternana. Uno a zero risicato alla Sampdoria che batte la Viterbese in casa. Superano il turno anche Cagliari, Bologna, Chievo e Spal. Eliminate le tre neo promosse Empoli, Frosinone e Parma. E si è visto anche Cristiano Ronaldo, in campo a Villar Perosa per la classica partita "in famiglia" di agosto fra Juventus A e Juventus B. Il portoghese ha giocato 45 minuti e segnato un gol.

Martedì, Agosto 7, 2018 - 23:15

Bologna, l'enorme voragine dopo l'incidente sul raccordo di Casalecchio

Le immagini riprese dall'elicottero della polizia.

Martedì, Agosto 7, 2018 - 23:00

Incidente Bologna, colpo di sonno o distrazione dell'autista

Per la procura di Bologna potrebbe esserci un colpo di sonno o una distrazione dell'autista alla base dell'incidente di ieri tra un'autocisterna e un tir che ha innescato una serie impressionante di esplosioni, causando un morto e 145 feriti (nessuno in pericolo di vita). La vittima è proprio l'uomo che era alla guida dell'autocisterna, un vicentino di 42 anni. In mattinata il premier Conte ha fatto visita ad alcuni feriti ricoverati in ospedale, "Vista la dinamica - ha detto - siamo stati fortunati. Il problema non è annunciare nuove normative, ma vigilare sulla sicurezza". In Senato il ministro dei Trasporti Toninelli ha chiesto di non strumentalizzare quanto successo.

Martedì, Agosto 7, 2018 - 12:45

Incidente Bologna, Conte: "Vista la dinamica, possiamo ritenerci fortunati"

"Rispetto alla dinamica che si è realizzata e a quelle che potevano essere le conseguenze, possimao ritenerci fortunati": così il premier Giuseppe Conte che ha fatto visita ai feriti, prima a Cesena e poi a Bologna, del terribile incidente avvenuto sul raccordo autostradale A1-A14. "E' stato un terribile incidente ma i feriti sono tutti in via di guarigione", ha aggiunto il presidente del Consiglio.

Giovedì, Agosto 2, 2018 - 18:45

Strage Bologna, Mattarella: "Restano zone d'ombra"

Bologna e le istituzioni non dimenticano la strage di 38 anni fa: era il 2 agosto 1980 quando una bomba scoppiò in stazione uccidendo 85 persone e ferendone oltre 200. In città questa mattina la cerimonia di commemorazione con i parenti delle vittime, il presidente della Camera Fico e il ministro della giustizia Bonafede. "Lo Stato è rimasto in silenzio negligente, ora tutti gli atti saranno pubblici", promette il Guardasigilli. "Le sentenze hanno individuato complicità e gravissimi depistaggi, restano ancora zone d'ombra", il messaggio del presidente Mattarella. Bagarre durante il ricordo della strage alla Camera quando una deputata di Fratelli d'Italia ha negato la matrice neofascista dell'attentato. "Vergogna, vergogna", hanno scandito i colleghi del centrosinistra.

Pagine