Bersani

Pagina 1 di 31
Domenica, Luglio 22, 2018 - 18:30

Bersani: "Niente accrocchi: servono persone nuove"

Torna a farsi sentire Pierluigi Bersani, questa volta dall'assemblea nazionale di Articolo1-Mdp. L'ex dem (ora LeU) si riferisce alla possibilità di accordi con il Partito Democratico: "Parlare di accrocchi vari dove tutti mettono insieme quel che sono, magari cambiando poco o niente e facendo finta che chiusa la parentesi si ricomincia più o meno come prima, vuol dire perdere tempo. La cosa è andata nel profondo" ha detto Bersani che ha parlato, poi di "mettere a disposizione programmi nuovi, persone nuove e l'intenzione di costruire uno schieramento di alternativa. Non si esclude nessuno dal ragionamento né della sinistra radicale né di quella riformista, ma ciascuno deve fare i conti visibilmente con quello che è successo. Senza una proposta nuova ci resta solo la resistenza che è un altro film però".

Domenica, Luglio 22, 2018 - 14:15

Bersani: "Dignità è una parola grossa, meglio non battezzare decreti e leggi"

(LaPresse) "Ci sono delle intenzioni, delle dichiarazioni buone. Però dignità è una parola grossa. Io sconsiglio di attaccare una parola così pesante a quattro righe di un decreto. Consiglierei di non battezzarli i decreti e le leggi", questo il pensiero di Pierluigi Bersani sul Decreto Dignità. "Bisogna ridurre la precarietà ma mancano un sacco di cose", aggiunge l’ex segretario Pd a margine della conferenza politico organizzativa nazionale di Articolo Uno - Movimento Democratico Progressista, tenutasi a Roma.

Venerdì, Giugno 1, 2018 - 22:30

Bersani: "Governo dell'equivoco. Faremo opposizione intelligente"

"E' un governo dell'equivoco e della demagogia che promette cose che non stanno insieme. Serve un'opposizione vigorosa e intelligente, che non salga in cattedra, ma che scenda in strada al fianco della vita degli italiani". Così Bersani, esponente di Leu, a Brescia per sostenere la candidatura di Emilio Del Bono a sindaco.

Martedì, Aprile 24, 2018 - 13:15

Bersani su M5S: "Hanno vinto, ma non significa niente"

"Sono arrivati primi, ma non vuol dire niente...ve lo dice Bersani". A parlare è l'ex segretario del Pd, memore del suo ultimo tentativo di governo e del suo incontro in streaming con i grillini, che si dice favorevole a un confronto con il M5S. Poi, sul modus operandi dei pentastellati: "Devono uscire da questo meccanismo solipsistico e autocentrato e capire dove girare la testa. - ha aggiunto - Quanto ai partiti tradizionali, accettino questa novità con atteggiamento sfidante" ha concluso Bersani.

Giovedì, Febbraio 15, 2018 - 14:00

Elezioni, Bersani: "Flat tax? Ciaone"

"Berlusconi liscia per il verso del pelo. Porta il Paese al disastro e poi qualcun altro deve pensarci. Se prometti dei condoni stai ammazzando il tuo Paese, noi puntiamo sul civismo". Così Pier Luigi Bersani, candidato di LeU, presentando il programma economico del partito. "Ho capito che c'è la campagna elettorale, ma l'oste campa dando da bere agli ubriachi? Ci sono tante persone che le tasse le vogliono pagare", ha aggiunto. E sulla flat tax proposta dal leader di Forza Italia un secco commento: "Ciaone. No, no e no".

Mercoledì 15 Novembre 2017 - 17:15

Occhetto: "E' tempo di unità. Boldrini e Grasso sbagliano a entrare a gamba tesa"

Intervista esclusiva all'ultimo segretario del Pci. "Annibale è alle porte e bisogna alzare una diga". Fassino? "Ce la può fare, ma ciascuno riconosca i propri errori"

Martedì 14 Novembre 2017 - 23:30

Rapporti a sinistra, il Pd apre il tempo della trattativa

Nelle prossime settimane Piero Fassino vedrà i leader di Mdp, Possibile e Si. Le chiusure di Bersani, le aperture di altri. L'appello di Veltroni a discutere

Martedì, Novembre 14, 2017 - 13:00

Le aperture di Renzi non convincono Bersani: "Le chiacchiere stanno a zero"

Matteo Renzi ammorbidisce le posizioni e cerca alleanze all’interno delle varie anime del pd e a sinistra con la campagna elettorale alle porte. Alla direzione del partito, il leader dem chiede uno sforzo unitario ma, ribadisce, nessun passo indietro sulle riforme fatte. E Bersani lo gela: "Le chiacchiere stanno a zero, adesso ci vogliono dei fatti", avverte l'ex segretario. Le aperture di Renzi non convincono neanche il ministro Orlando che vede il Pd "in un vicolo cieco", costretto dal Rosatellum a fare alleanze che al momento non ci sono.

Venerdì, Novembre 10, 2017 - 09:30

Grasso: "Io via dal Pd? E' partito che non c'è più da dopo Bersani"

Pietro Grasso parla del suo addio ai dem e punge il partito. "Non so se sono uscito io oppure è il Pd che non c'è più...", dice il presidente del Senato durante il Festival della Letteratura a Pescara.

Martedì, Novembre 7, 2017 - 13:45

Bersani: "Il leader del centrosinistra? Grasso andrebbe da Dio"

Dopo il voto in Sicilia e il flop del Pd, si accende il dibattito sul candidato premier del centrosinistra. "Noi non tiriamo per la giacchetta nessuno ma per il nostro profilo civico e di sinistra, Grasso ci starebbe da Dio" ha dichiarato Pier Luigi Bersani a margine dell'assemblea Mdp.

Pagine