Domenica 15 Maggio 2016 - 19:30

Susan Sarandon contro Woody Allen: Abusò della figlia adottiva

Sarandon, insieme all'attrice Geena Davis, sarà premiata stasera a Cannaes per il suo contributo all'industria del cinema e alla causa delle donne

Susan Sarandon

L'attrice statunitense Susan Sarandon ha criticato duramente il regista Woody Allen per i suoi presunti abusi sulla figlia adottiva Dylan quando era minorenne. "Non ho nulla di buono da dire su di lui", ha dichiarato l'attrice. "Credo che abbia abusato sessualmente di una bambina e non credo proprio che questo sia giusto", ha aggiunto parlando ad un forum organizzato dalla rivista Variety e da consorzio francese del lusso Kering in occasione del secondo summit 'Women in Motion', che durante il festival di Cannes tiene alto il tema del peso delle donne nell'industria del cinema.
 

 Sarandon, insieme all'attrice Geena Davis (25 anni dopo lo storico film 'Thelma e Louise'), sarà premiata stasera per il suo contributo all'industria del cinema e alla causa delle donne.
Il regista Woody Allen ha inaugurto mercoledì il Festival di Cannes con il suo ultimo film 'Caffè Society', nello stesso giorno in cui suo figlio Ronan Farrow, avuto con l'attrice Mia Farrow, lo ha accusato in pubblico di aver abusato della sorella adottiva.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trasmissione tv " Grande Fratello 15 "

GF boom, Barbara d'Urso: "Realizzato mix perfetto". E rivela: "Non dormo mai"

Grande successo per la nuova edizione. La conduttrice: "Continuo ad avere l'ansia da prestazione, ma sono felicissima"

Tutta la verità: il delitto di Avetrana al centro del secondo speciale

La serie che racconta i più controversi e clamorosi fatti di cronaca del nostro paese giovedì 26 aprile in prima tv alle 21:25 sul Nove

Trasmissione tv " Grande Fratello 15 "

Barbara d'Urso: "Grande fratello al 21%, un risultato incredibile"

La gioia della conduttrice, tornata al timone del reality dopo 14 anni, per i risultati della seconda puntata

Allison Mack arrestata per traffico sessuale: era Chloe in "Smallville"

La star 35enne avrebbe reclutato donne per una setta che costringeva poi le adepte a fare sesso con i guru