Martedì 02 Gennaio 2018 - 15:45

Sparano nella notte e si fanno il video. Virali ma denunciati

E' successo nel Mugello (Toscana). Il video è stato molto condiviso, ma i giovani si sono trovati i carabinieri in casa

Mamma uccide figli a Suzzara in provincia di Mantova

Una bravata che è finita con una denuncia. E' stata quella di un gruppo di giovani del Mugello che il 30 dicembre scorso avevano diffuso un video sui social network nel quale si erano ripresi mentre maneggiavano e sparavano, di notte, con una pistola nella zona sportiva di Dicomano (Firenze). Il video, che aveva avuto una rapida diffusione virale.

I carabinieri di Dicomano si sono attivati identificando subito i tre giovani del video. Nel pomeriggio dell'ultimo giorno dell'anno le abitazioni dei tre giovani sono state perquisite e i carabinieri hanno trovato la pistola utilizzata per le riprese, una scacciacani calibro 8, fedele riproduzione di una semiautomatica, ma priva di tappo rosso. L'arma è stata sequestrata e i tre ventenni sono stati denunciati per il reato di accensioni ed esplosioni pericolose in concorso.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Meningite: l'ospedale Meyer di Firenze

Firenze, muore di meningite un neonato di due mesi

Un caso raro ma possibile: lo streptococco gli è stato passato dalla madre al momento della nascita

"Negro di m...": spari contro migrante in una parrocchia a Pistoia

La denuncia di don Massimo Biancalani, parroco di Vicofaro

Firenze, prete arrestato per violenza su una una bambina di 10 anni. "Pensavo fosse più grande"

Don Glaentzer, sorpreso in auto con la bimba, ha ammesso di aver avuto altri incontri sostenendo che sarebbe stata sempre la minorenne "a prendere l'iniziativa"