Mercoledì 03 Gennaio 2018 - 14:30

Spagna, passeggero di Ryanair stanco di aspettare cerca di uscire sull'ala

Dopo il folle gesto l'uomo è stato arrestato

Un passeggero di un volo della compagnia Ryanair, da Londra a Malaga, visibilmente spazientito per l'attesa all'arrivo, si è messo sull'ala dell'aereo nel tentativo di uscire. "Dopo circa una mezz'ora che aspettavamo di uscire dall'aereo, questo signore si è diretto tranquillamento verso l'uscita d'urgenza, ha tirato il meccanismo di apertura, ha guardato fuori, è andato a cercare il suo zaino ed è uscito sull'ala", ha raccontato all'AFP Fernando del Valle Villalobos, un passeggero che ha ripreso il tentativo dell'uomo e lo ha postato su Facebook.

"Il comandante è rimasto agghiacciato - ha spiegato il passeggero -, ha chiesto chi era uscito sull'ala". Il volo FR8164, che tornava da Londra, è partito con un'ora di ritardo, ma è arrivato una ventina di minuti dopo il previsto, alle 23.10 locali, ma i passeggeri non sono potuti scendere immediatamente. L'uomo, di cui età ed identità non sono stati rivelati da Ryanair, è stato immediatamente arrestato, ha spiegato un portavoce dell'azienda in un comunicato trasmesso via email. "Il comandante dell'aereo ha richiesto l'intervento della Guardia civil, che ha identificato il passeggero e l'ha denunciato all'agenzia per la sicurezza aerea", ha precisato un portavoce della Guardia civil.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

California, manifestazioni pro e contro Trump

Usa, arrestato dopo 40 anni il serial killer della California

Preso il responsabile di una serie di omicidi e stupri avvenuti negli anni '70 e '80 in America

Washington: Macron al Congresso Usa

Macron a Congresso Usa: "Sì multilateralismo, mai armi nucleari a Iran"

Il presidente ha rimarcato l'amicizia franco-americana, gli "ideali e valori comuni", ringraziando Trump per il "forte simbolo" dell'invito alla Francia nella "prima visita di Stato"

Vincent Bolloré fermato e interrogato per tangenti in Africa

Francia, Bolloré davanti ai giudici: accusato di corruzione

Il miliardario, primo azionista di Vivendi, avrebbe pagato delle tangenti per concessioni portuali in Africa

Alfie Evans court case

Alfie, bocciato nuovo ricorso dei genitori: no al trasferimento in Italia

La Corte d'appello di Londra non cambia idea: il bimbo, affetto da una malattia neurodegenerativa incurabile non può lasciare il Regno Unito