Venerdì 10 Agosto 2018 - 10:00

Ryanair, sciopero dei piloti in 5 Paesi europei: coinvolti 55mila passeggeri

Braccia incrociate in Belgio, Svezia, Irlanda, Germania e Olanda. Cancellati 400 voli

Sciopero di 24 ore dei piloti Ryanair

Venerdì nero per Ryanair. Nel pieno della stagione estiva, i piloti di 5 Paesi europei, Belgio, Svezia, Irlanda, Germania e Olanda, hanno deciso di incrociare le braccia, costringendo la compagnia low cost ad annullare circa 400 voli. Secondo le ultime indicazioni giunte da Ryanair più di 2.000 voli, vale a dire circa l'85% di quelli previsti, verranno effettuati senza intoppi. I passeggeri coinvolti dovrebbero essere circa 55mila. Intanto in Italia i sindacati si preparano a negoziare per il contratto degli assistenti di volo. "Ci vogliamo ancora scusare con i clienti coinvolti da questa interruzione di voli non necessaria e chiediamo ai sindacati di continuare i negoziati anziché indire scioperi ingiustificati", scrive su Twitter il vettore irlandese. 

 

 

Questo sciopero segue quello effettuato dai piloti di Italia, Belgio, Spagna e Portogallo lo scorso 25-26 luglio, che ha causato l'interruzione di circa 600 voli, di cui 137 nei cieli italiani. Il vettore irlandese sta fronteggiando una battaglia su più fronti con i propri dipendenti e dopo diverse agitazioni sindacali Ryanair ha avviato le prime trattative. Lo scorso 19 luglio la compagnia aerea ha siglato il suo terzo accordo di riconoscimento sindacale per il personale di bordo con Verdi in Germania. L'accordo segue il primo siglato con i sindacati italiani Anpac e Anpav e il secondo con il sindacato Unite nel Regno Unito.

Dal 24 luglio, invece, in Italia si è aperto un tavolo di negoziazioni tra Ryanair e Fit-Cisl, Anpac e Anpav per la stesura del contratto collettivo per il personale navigante con base nel Paese, mentre il prossimo 27 agosto inizierà una no-stop di tre giorni per gettare le basi che definiranno un unico contratto degli assistenti di volo basati in Italia che lavorano per Ryanair e le agenzie di reclutamento Crewlink e Workforce. Tra le richieste dei tre sindacati c'è anche "l'obiettivo di diminuire i lavoratori assunti tramite le agenzie e aumentare di conseguenza quelli alle dipendenze dirette di Ryanair".
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Forum Ambrosetti a Cernobbio

Tria: "Più crescita dalla manovra, inutile deficit se sale lo spread"

La parola d'ordine è 'gradualità': "Sarà equilibrata, non si può fare tutto subito"

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Manovra, Tria: "Ci sono margini per far partire insieme le tre riforme"

Flat Tax, reddito di cittadinanza e superamento della legge Fornero: "tutto verrà fatto, ma con gradualità"

Alibaba si unisce alla lotta per proteggere l'ambiente africano

Alibaba, Jack Ma lascia: "Farò il filantropo, inizia una nuova era"

Il fondatore del colosso e 19esimo uomo più ricco del mondo cambia vita

Musk durante l'intervista con il comico Joe Rogan

Tesla, lasciano due manager e il titolo crolla. Musk fuma erba in video

Terremoto in Borsa per la società, con perdite che hanno raggiunto il 10%