Giovedì 14 Settembre 2017 - 10:00

Sanità e corruzione, chirurghi pagati da una ditta di protesi: 21 gli indagati

Misure cautelari e perquisizioni nell'operazione della guardia di finanza di Milano

Sanità, ditta protesi corrompeva chirurghi: 21 indagati

Ventuno misure coercitive nei confronti di indagati, a vario titolo, per condotte illecite nel settore sanitario. Questo l'esito dell'operazione che stanno eseguendo i finanzieri del comando provinciale di Milano. Le indagini hanno svelato un articolato meccanismo corruttivo, ideato e realizzato dai rappresentanti di una società produttrice di protesi

Accertato il coinvolgimento di diversi medici chirurghi specialisti in ortopedia, operanti presso strutture sanitarie private accreditate con il sistema sanitario nazionale, presenti su tutto il territorio nazionale, e di medici di base convenzionati. Sono in corso anche perquisizioni domiciliari e presso la sede delle persone coinvolte.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cielo con sole e nuvole: il meteo 24 e 25 aprile

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

BRITAIN-HEALTH-CHILDREN

Cittadinanza italiana ad Alfie Evans, il piccolo con malattia neurodegenerativa

Angelino Alfano e Marco Minniti sperano che in questo modo venga permesso l'immediato trasferimento in Italia

Papa Francesco in udienza con le diocesi di Bologna e Cesena in Piazza San Pietro

Papa festeggia onomastico donando tremila gelati ai senzatetto

In occasione di San Giorgio il regalo alle persone più bisognose accolte nelle mense, nei dormitori e nelle strutture della Capitale