Giovedì 01 Febbraio 2018 - 13:15

Roma, militare suicida in stazione metro: ha usato pistola d'ordinanza

L'uomo, sposato e con un figlio, era in servizio nell'ambito dell'operazione strade sicure. Ignote le cause del gesto

Un militare si è ucciso giovedì mattina in una fermata della metropolitana di Roma. È successo nel bagno della stazione Barberini, della linea A. Quando l'uomo è stato soccorso aveva in pugno la pistola data in dotazione a inizio turno con la quale si è sparato alla testa.

Il militare era in servizio presso la stazione nell'ambito dell'operazione 'strade sicure'. Sulla vicenda, e le cause del gesto, indagano i carabinieri della compagnia Roma centro. L'uomo era sposato e aveva un figlio.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Latina, sparano dalla finestra e colpiscono migrante: 3 denunciati

Ferito ad un piede un cittadino camerunense

Roma - Processione della Madonna Fiumarola sul Tevere

Roma, apre 'Tìberis': sul Lungotevere spiaggia, lettini e beach volley

La spiaggia è a ingresso libero e sarà aperta tutti i giorni dalle 8 alle 20

"Ucciso Kaos, il cane-eroe di Amatrice". Salvò le persone dalle macerie: la rabbia sui social

Il pastore tedesco trovato senza vita nel giardino di casa dal suo istruttore Fabiano Ettore che sospetta un avvelenamento. "Mi ha tolto la cosa più preziosa"

Camping river, Sospeso lo sgombero

Roma, via libera allo sgombero di Camping River. Raggi: "Ora legalità"

Ok all'operazione nonostante il 'no' della Corte europea