Venerdì 08 Settembre 2017 - 18:45

Roma respinge per sempre i centurioni

La sentenza definitiva del Consiglio di Stato dà ragione al Comune

Roma, Degrado a Castel Sant'Angelo

Il Consiglio di Stato blocca per sempre i centurioni: il comune di Roma ha ragione. I giudici confermano quindi la decisione del Tar che aveva dato luce verde all'ordinanza del Campidoglio, con la quale è stato disposto il divieto in un'ampia zona, costituente praticamente tutto il Centro storico di Roma, "di qualsiasi attività che prevede la disponibilità di essere ritratto come soggetto di abbigliamento storico, in fotografie o filmati, dietro corrispettivo in denaro". Secondo il Consiglio di Stato quindi "il Comune ha basato il provvedimento adottato su esigenze di tutela del patrimonio storico, effettivamente non irragionevolmente valutate e certamente prevalenti rispetto alle esigenze di tutela esposte dai ricorrenti, ancorché di evidente rilevanza". Pertanto, proseguono da Palazzo Spada, "appare legittima la riedizione dell'ordinanza sindacale".

La sentenza del Consiglio di Stato è definitiva e dovrebbe rappresentare la fine del controverso fenomeno tipicamente romano.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma - Processione della Madonna Fiumarola sul Tevere

Roma, apre 'Tìberis': sul Lungotevere spiaggia, lettini e beach volley

La spiaggia è a ingresso libero e sarà aperta tutti i giorni dalle 8 alle 20

"Ucciso Kaos, il cane-eroe di Amatrice". Salvò le persone dalle macerie: la rabbia sui social

Il pastore tedesco trovato senza vita nel giardino di casa dal suo istruttore Fabiano Ettore che sospetta un avvelenamento. "Mi ha tolto la cosa più preziosa"

Camping river, Sospeso lo sgombero

Roma, via libera allo sgombero di Camping River. Raggi: "Ora legalità"

Ok all'operazione nonostante il 'no' della Corte europea

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

Roma, sanità: truffa da 1,3 mln con buoni gluten free falsi

Tra gli arrestati Giuliano Castellino, leader romano del movimento di estrema destra Forza nuova