Mercoledì 03 Gennaio 2018 - 13:00

Premier, Guardiola contro il calendario: "Così uccidiamo i giocatori"

L'allenatore del Manchester City critico dopo gli infortuni subiti dai suoi nei giorni scorsi

Pep Guardiola ha visto il Manchester City tornare a vincere al termine del faticoso programma natalizio della Premier League, ma ha avvertito che il calendario rischia di rovinare i suoi campioni. Il City ha battuto il Watford 3-1, 48 ore dopo aver interrotto la striscia di 18 vittorie pareggiando con il Crystal Palace. Ma le quattro partite disputate in 11 giorni hanno presentato il loro tributo: l'attaccante brasiliano Gabriel Jesus ha subito un infortunio al legamento del ginocchio che lo terrà fermo per 4-6 settimane. Anche il terzino Kyle Walker è rientrato zoppicando dopo la vittoria sul Watford riportando quello che sembra essere un infortunio all'inguine.

"Abbiamo visto tutti quanti infortuni hanno avuto i giocatori nelle ultime settimane. Così li uccideremo", ha spiegato Guardiola. "I vertici della federazione devono riflettere un po', non è normale giocare il 31 dicembre e due giorni dopo. So - ha aggiunto - che lo spettacolo deve continuare, ma questo non è normale. Qui in Inghilterra non si proteggono i giocatori. Bisognerebbe cercare la qualità, non la quantità".

Guardiola è l'ultimo di una lungo elenco di allenatori di alto profilo a mettere in discussione il tradizionale calendario inglese in questa stagione: uno dei primi è stato l'allenatore del Manchester United, José Mourinho.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Liverpool vs AS Roma - Semifinale di andata Champions League 2017/2018

Champions, arrestati due tifosi della Roma a Liverpool

Aggredito un supporter dei Reds nei pressi dello stadio di Anfield Road prima della partita

Liverpool vs AS Roma - Semifinale di andata Champions League 2017/2018

Le pagelle di Liverpool- Roma. Salah un faraone in paradiso

L'egiziano merita un 9, Firmino prende 8. Nella Roma sis alvano Dzeko e Schick

Liverpool vs Roma - UEFA Champions League 2017/2018

Di Francesco: "Persi troppi duelli. Ma ora dobbiamo crederci"

L'allenatore della Roma: "Avevamo preparato delle cose, ne sono accadute altre. Troppi errori". Fazio: "Siamo dei guerrieri, lotteremo fino all'ultimo"

Champions, il Liverpool devasta la Roma che si sveglia tardi: 5-2

Squadra di Klopp in vantaggio grazie a due gol dell'egiziano, che non esulta, una rete di Manè e due di Firmino. Giallorossi bloccati. Ma, nel finale si riprendono. Gol di Dzeko e Perotti su rigore