Sabato 13 Gennaio 2018 - 20:15

Paura alle Hawaii: "Missile in arrivo". Ma era un falso allarme

"Cercate rifugio immediato. Questa non è un'esercitazione", il testo del messaggio. Poi la smentita

Attimi di paura alle Hawaii dove gli abitanti hanno ricevuto un messaggio di allarme che li avvertiva dell'arrivo imminente di un missile balistico e chiedeva loro di mettersi al riparo. Per fortuna si è trattato di un errore e la minaccia è stata immediatamente smentita dalle autorità. "Minaccia di missile balistico diretto alle Hawaii. Cercate rifugio immediato. Questa non è un'esercitazione", è il testo del messaggio, tutto in stampatello maiuscolo, che gli hawaiiani hanno ricevuto sui loro telefoni. Il dipartimento di polizia di Honolulu ha poi twittato: "Il Punto allarmi statale ha diffuso un'allerta missili per errore! Non c'è minaccia nello Stato delle Hawaii!".

 

 

Loading the player...

In tweet separati, inoltre, il governatore delle Hawaii David Ige e l'agenzia locale di gestione delle emergenze hanno entrambi rassicurato sul fatto che lo Stato non era minacciato da alcun missile balistico, nel contesto internazionale teso a causa delle minacce da parte del regime nordcoreano. In corso un incontro per chiarire le cause dell'accaduto.

 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, attivisti di Identity Generation bloccano il valico del Col de l'Echelle

Scontri Italia-Francia sui migranti, via gli estremisti che bloccavano il confine

I militanti di estrema destra hanno annunciato che smonteranno il campo che bloccava il punto di passaggio per i migranti sulle Alpi francesi

GERMANY-POLITICS-PARTIES-WOMEN

Germania, Spd sceglie Nahles: prima donna a guidare il partito

Sarà lei a prendere il posto di Martin Schulz

Usa, sparatoria su un campo di baseball

Tennessee, uomo nudo spara in ristorante: uccide 3 persone e fugge

L'uomo, scappato a piedi, ha aperto il fuoco alle 3.25 alla Waffle House di Antioch, sobborgo a sudest di Nashville

Francia, evacuata Mont-Saint-Michel: caccia a un sospetto

Si cerca un uomo giunto in mattinata nell'isolotto con una navetta che minacciato di uccidere la polizia. Il sito riaperto alle 14