Sabato 13 Gennaio 2018 - 20:15

Paura alle Hawaii: "Missile in arrivo". Ma era un falso allarme

"Cercate rifugio immediato. Questa non è un'esercitazione", il testo del messaggio. Poi la smentita

Attimi di paura alle Hawaii dove gli abitanti hanno ricevuto un messaggio di allarme che li avvertiva dell'arrivo imminente di un missile balistico e chiedeva loro di mettersi al riparo. Per fortuna si è trattato di un errore e la minaccia è stata immediatamente smentita dalle autorità. "Minaccia di missile balistico diretto alle Hawaii. Cercate rifugio immediato. Questa non è un'esercitazione", è il testo del messaggio, tutto in stampatello maiuscolo, che gli hawaiiani hanno ricevuto sui loro telefoni. Il dipartimento di polizia di Honolulu ha poi twittato: "Il Punto allarmi statale ha diffuso un'allerta missili per errore! Non c'è minaccia nello Stato delle Hawaii!".

 

 

Loading the player...

In tweet separati, inoltre, il governatore delle Hawaii David Ige e l'agenzia locale di gestione delle emergenze hanno entrambi rassicurato sul fatto che lo Stato non era minacciato da alcun missile balistico, nel contesto internazionale teso a causa delle minacce da parte del regime nordcoreano. In corso un incontro per chiarire le cause dell'accaduto.

 

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Enzo Moavero Milanesi in visita al Cairo

Libia, assaltata sede Noc a Tripoli. Moavero a Bengasi vede Haftar

Due morti nell'attentato. Il ministro degli esteri italiano in visita dal generale

Elezioni generali in Svezia

Svezia, arginata l'estrema destra sovranista. Ma dalle urne esce un pareggio

Centrosinistra e centrodestra sono praticamente alla pari. Il premier Lofven apre. Risposta tranchant dei Moderati. Esultano gli xenofobi

FILES-US-ENTERTAINMENT-MEDIA-TELEVISION-HARASSMENT

Molestie, accuse contro il numero uno della CBS: si dimette Moonves

La rete televisiva donerà 20 milioni di dollari per il movimento #MeToo

Elezioni generali in Svezia

Elezioni Svezia, in equilibrio centrosinistra e centrodestra. Estrema destra al 17,6%

I dati al 99,5% dello scrutinio. I socialdemocratici al 28,4%. Tengono i Moderati. Tensione ai seggi