Venerdì 15 Dicembre 2017 - 18:30

Paltrinieri, Sabbioni e Ilaria Bianchi, argenti agli europei di nuoto

Continua a crescere il medagliere azzurro a Copenhagen. Bronzi per Dotto e Panziera. Settima Federica Pellegrini

Nuoto, LEN campionati europei di nuoto in vasca corta a Copenhagen

Tre argenti (Gregorio Paltrinieri, Simone Sabbioni e Ilaria Bianchi) e due bronzi (Margherita Panziera e Luca Dotto) nella terza giornata dei campionati europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. Il medagliere dell'Italia, nonostante l'assenza di Detti e lo stato di forma relativo dei due big (Paltrinieri e Federica Pellegrini) continua a crescere. Con questi risultati, l'Italia è al quinto posto del medagliere (per numero di ori) ma è prima (con dieci "pezzi) a pari merito con la Russia nella classifica complessiva per medaglie.

Paltrinieri  - l grande Gregorio si fa battere per la prima volta dall'ucraino Romanchuk (che si allena con lui a Ostia) nei 1500 e racconta di essere alla ricerca "di nuovi stimoli". Non ci sono dubbi che li troverà perché, comunque, in una stagione di "scarico" prima mentale che fisico e tecnico, Paltrinieri dimostra di avere pochi rivali al mondo sulla distanza. Anche il tempo (14'22"93 contro i 14'14"59 dello scatenato ucraino) non è certo da perdente. Il danese Christiansen, medaglia di bronzo, è rimasto indietro di 3 secondi.

Sabbioni - Simone Sabbioni ha vinto la medaglia d'argento nei 100 dorso maschili. Il riminese ha chiuso con il tempo di 49.68, record italiano, preceduto solamente dal russo Kliment Kolesnikov, oro in 48.99. Bronzo per il rumeno Robert-Andrei Glinta, terzo con il tempo di 49.99.

Ilaria Bianchi - ha vinto la medaglia d'argento nella finale dei 200 farfalla femminili. L'azzurra ha chiuso con il tempo di 2:04.22, nuovo record italiano. Davanti a lei solo la tedesca Franziska Hentke, oro in 2:03.92. Bronzo per la francese Lara Grangeon, terza in 2:04.31. Ottavo posto per l'altra azzurra in gara, Stefania Pirozzi, con il tempo di 2:08.28.

Margherita Panziera - ha vinto la medaglia di bronzo nei 200 dorso femminili. L'azzurra ha concluso con il tempo di 2:02.43 fissando il nuovo record italiano. Oro per l'ungherese Katinka Hosszu in 2:01.59, argento all'ucraina Daryna Zevina, seconda in 2:02.27.

Dotto - Luca Dotto ha vinto la medaglia di bronzo nella finale dei 50 stile libero. L'azzurro ha toccato in 20.78. Davanti a lui sul podio il russo Vladimir Morozov, oro in 20.31 nuovo record dei campionati, e il britannico Benjamin Proud, argento in 20.66. Ottavo posto per l'altra azzurra in gara, Marco Orsi, in 21.12.

Federica Pellegrini - Ranomi Kromowidjojo ha vinto l'oro nella finale dei 100 stile libero femminili. L'olandese ha toccato in 50.95, record dei campionati, precedendo la svedese Sarah Sjoestroem, argento in 51.03 e la danese Pernille Blume, bronzo in 51.63. Settimo posto per Federica Pellegrini in 52.97.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Campionato italiano Open 2017

Nuoto, Pro Swim Series: Pellegrini terza nei 100 dorso ad Atlanta

Tra gli uomini, settimo il primatista italiano Simone Sabbioni e ottavo uno stacco Luca Spinazzola

"Ce l'abbiamo fatta: è nata Maya". Tania Cagnotto è diventata mamma

La campionessa di tuffi e il marito Stefano Parolin annunciano la nascita della loro piccola su Instagram