Domenica 04 Marzo 2018 - 11:45

Nuoto, Pro Swim Series: Pellegrini terza nei 100 dorso ad Atlanta

Tra gli uomini, settimo il primatista italiano Simone Sabbioni e ottavo uno stacco Luca Spinazzola

Campionato italiano Open 2017

Italnuoto protagonista anche nella finali della terza giornata della tappa inaugurale del Pro Swim Series in corso ad Atlanta. Federica Pellegrini - già seconda nei 200 dorso - è terza nei 100 dorso, preceduta dal talento canadese Taylor Ruck prima in 59''13, un centesimo meglio della statunitense Olivia Smoliga seconda.

La vincitrice di tutto - allenata dal tecnico federale Matteo Giunta e tesserato per CC Aniene - chiude in 1'00''56 (29''30 ai 50, 31''26 nella vasca di ritorno) primato personale che ritocca l'1'00''61 griffato in batteria e che, a sua volta, aveva cancellato l'1'00''69 nuotato nel 2013 a Riccione; a quarantasette centesimi dalla 29enne di Spinea Carlotta Zofkova (Carabinieri/Imolanuoto) sesta con 1'01''03.

Tra gli uomini, sempre nei 100 dorso, settimo il primatista italiano Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9) in 55''92 e ottavo uno stacco Luca Spinazzola (Unicusano Aurelia Nuoto) che, dopo aver siglato il personale nella mattinata statunitense (56''26), tocca in 56''70 nella gara vinta dal californiano Ryan Murphy in 53''24. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Campionato Italiano Assoluto Indoor - Piscina Monumentale

Cagnotto: "Riprendo allenamenti per Tokyo, ma voglio un altro figlio"

La grande tuffatrice ricomincia la preparazion e con la Dallapé per la gara di sincro. Con qualche dubbio

Campionati europei di nuoto 2018 a Glasgow

Quadarella: "Un reality? Perchè no? Sarebbe divertente"

La campionessa europea di nuoto (tre ori a Glasgow) risponde così a una domanda del magazine "Spy". "I divieti? Se ti comporti bene..."

Campionati Europei Len di nuoto

Nuoto, l'anno super di Miressi dopo l'oro: "Ora compro un drone e vorrei incontrare CR7"

Il nuotatore è stato consacrato a Glasgow: da promessa a stella nascente, il suo futuro ancora tutto da scrivere