Mercoledì 24 Maggio 2017 - 18:00

Nina Moric: Sarò capolista per Casapound, non sono fascista

La modella: il mio slogan sarà 'L'Italia agli italiani'

Nina Moric: Sarò capolista per Casapound, non sono fascista

Certo che mi candiderò. Lo farò con CasaPound. Sarò capolista e il mio slogan sarà: 'L'Italia agli italiani'". Parola della modella Nina Moric ("Di mestiere adesso faccio l'influencer politica. È oggettivamente un lavoro"), che in un'intervista al settimanale OGGI, in edicola da domani, dice: "Nessuno mi ha fatto fuori dalla tv: ho scelto io di allontanarmi. Certo, ogni tanto faccio ancora qualcosa nella moda, ma ritengo più importante, in questo momento, impegnarmi per il mio Paese: sono cittadina italiana dal 2005". E afferma: "Non ha più senso, nel 2017, parlare di fascismo in Italia e aggiungo che io non mi ritengo una fascistaà Ho le mie idee e quando voglio le scrivo in piena liberà. Certo, ogni tanto chiedo consiglio a mio figlio e al mio fidanzato. Ma, comunque, è tutta farina del mio sacco".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Montecitorio, gli arrivi alla seduta inaugurale della nuova Camera della diciottesima legislatura

Di Maria (Pd): "Sul dialogo con M5S consultiamo gli iscritti"

Parla il tesoriere del gruppo dem alla Camera. "Premessa al dialogo: chiudere con la Lega. O parlano con loro o parlano con noi"

Elezioni Regionali Molise, vince Donato Toma

Molise, chi è presidente Toma che ha riportato il centrodestra a vittoria

Ha vinto grazie alla coalizione di centrodestra che aveva all'interno ben nove partiti

Quirinale -  Roberto Fico riceve il mandato esporativo

Governo, si apre forno M5S-Pd. A Fico il mandato, Di Maio molla Salvini

Il leghista furioso: "Questo incarico è una presa in giro". Marcucci e Orfini: "Non esistono condizioni per maggioranza con grillini"

Elezioni regionali Molise, chiusura campagna elettorale Movimento 5 stelle

Di Maio presenta contratto: "Non sarà esecutivo di coalizione"

Pubblicato sul Blog delle Stelle. Il professor Giacinto Della Cananea ha redatto il primo schema di accordo "che andrà approfondito insieme alla forza politica che accetterà di sedersi al tavolo con noi"