Mercoledì 08 Novembre 2017 - 14:30

Murray torna in campo dopo 4 mesi: match benefico con Federer

Un primo importante test per verificare le condizioni dello scozzese alla luce del problema persistente all'anca

Andy Murray ha fatto il suo ritorno in campo quattro mesi dopo l'ultima partita ufficiale, disputata nei quarti di finale a Wimbledon. Lo scozzese è stato protagonista ieri sera a Glasgow in un'esibizione benefica contro Roger Federer, che si è imposto con il punteggio di 3-6, 6-3, 10-6. Per Murray si è trattato di un primo importante test per verificare le sue condizioni alla luce del problema persistente all'anca. "Quando l'anno prossimo tornerò alle competizioni è anche possibile che io non rientri nel circuito subito all'inizio della stagione", ha spiegato Murray parlando a margine dell'evento, facendo capire di essere pronto a rinunciare eventualmente anche agli Australian Open se questo dovesse pregiudicare il ritorno al top della forma.

 

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Australian Open: Fognini agli ottavi, Benneteau ko in 5 set

Australian Open, fuori a sorpresa Djokovic, se ne va anche Fognini

L'ex numero uno battuto dal sudcoreano Chung. L'azzurro sconfitto da Berdych in tre set (6-1, 6-4, 6-4). Fabio non ha giocato male ma c'era poco da fare

Aus Open: Seppi vince con il croato Karlovic

Australian Open, Seppi si schianta sul giovane Edmund. Nadal c'è

Finisce la bella corsa di Andreas contro la speranza inglese. Domani Fognini, Federer e Djokovic

Tennis, Australian Open: Fabio Fognini parte bene a Melbourne

Australian Open, battuto Benneteau in 5 set. Anche Fognini agli ottavi

Lo spezzino gioca una partita con alti e bassi, ma, alla fine la porta a casa. Ora trova Berdych. Kerber batte Sharapova. Avanti Federer e Djokovic

Aus Open: Seppi vince con il croato Karlovic

Seppi vince con la contraerea. Battuto il bombardiere croato Karlovic

L'azzurro approda agli ottavi dove ha una partita non impossibile con Edmund. Avanti Dimitrov. Domani Fognini con Benneteau