Venerdì 18 Maggio 2018 - 10:30

Mps perde ancora quota in Borsa, pesano le parole di Borghi

A scatenare le vendite l'intervento del leghista sulle intenzioni del futuro governo M5S-Lega per la banca senese

Assemblea ordinaria degli azionisti di Banca Monte dei Paschi di Siena

Ulteriore calo del 2% a 2,86 euro per il titolo Mps che è reduce dal crollo di quasi il 9% della vigilia. In apertura il titolo di Rocca Salimbeni non riusciva a fare prezzo. A scatenare le vendite sono state le parole del leghista Claudio Borghi sulle intenzioni del futuro governo M5S-Lega per la banca senese che vorrebbe il mantenimento del controllo statale, un cambio di governance e lo stop al piano di chiusura delle filiali.

Nel contratto di governo M5S-Lega si fa riferimento a Banca Mps spiegando che "lo Stato azionista deve provvedere alla ridefinizione della mission e degli obiettivi dell'istituto di credito in un'ottica di servizio". 

Loading the player...
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

LaPresse.it cambia, il nuovo sito online dal martedì 11 settembre

Informazione efficace, rapida, gratuita e approfondita: queste le linee guida che hanno orientato il restyling del nuovo sito LaPresse.it, che debutta martedì 11 settembre

ITALY-AIR-TRANSPORT-ALITALIA

Alitalia, l'esperto: "Ora nessuna chance di vendita"

Il professor Ugo Arrigo non crede alla pista cinese

Salone dell'automobile di Ginevra 2018 - presentazione New Cherokee e Wrangler

Fca, Elkann: "La scelta di Manley condivisa già con Marchionne"

L'assemblea dei soci lo ha confermato come amministratore delegato del gruppo con 99,58% voti a favore

Stabilimento siderurgico dell'Ilva a Taranto

Ilva, intesa su 10.700 assunzioni: no esuberi e Jobs Act

Raggiunto l'accordo dopo 18 ore di tavolo al Mise: ecco tutti i provvedimenti