Sabato 10 Febbraio 2018 - 20:00

Monza, madre e figlia trovate morte in casa: si indaga

Poco prima del ritrovamento dei corpi, un loro parente era stato colto da un malore

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

Due donne, madre e figlia, sono state trovate morte nella loro abitazione di Ornago, in provincia di Monza e Brianza. Amalia Villa, 85 anni, e Marinella Ronco, 57, sono state trovate in camera da letto, ai piedi del letto. L'appartamento risulta ripulito e sistemato, ci sono però alcune tracce ematiche.

Poco prima del rinvenimento un uomo 75enne, fratello e zio delle donne, convivente con entrambe, è stato colto da malore all'interno di un bar poco distante dall'abitazione. L'uomo è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Vimercate. Alcuni conoscenti si sarebbero recati a casa proprio per avvisare le due donne dell'accaduto e, non ricevendo risposta, avrebbero dato l'allarme. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, arresto ladri Banda della colla

Rapina in casa dei genitori di Salvini, presa la banda dei georgiani

Arrestati in 5. Lavorano in batterie e battono un città al mese. Affiliati alla mafia georgiana. Non sapevano di aver colpito la famiglia del vicepremier. Detti anche la "banda della colla"

Ritrovato in una cascina il corpo di Manuela Bailo

Scomparsa a Brescia, confessa l'ex amante: "L'ho uccisa io"

Appena tornato dalle vacanze in Sardegna ha portato gli inquirenti sul luogo dove ha sepolto il corpo ad Azzanello. Della donna non si avevano più notizie dal 29 luglio

Mamma no vax falsifica documenti sui vaccini: si vanta su Fb, denunciata

Nella conversazione spiega compiaciuta il 'trucchetto' con cui ha ingannato l'asilo di Esine (Brescia)

Sub muore nel lago di Como, grave il compagno d'immersione

La vittima ha 47 anni. Il secondo sommozzatore, anch'egli 47enne, è ricoverato al Niguarda