Mercoledì 12 Ottobre 2016 - 09:00

Monza, fuga di monossido di carbonio: quattro intossicati lievi

I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo l'1.30 in via Gramsci 44 a Brugherio

Monza, fuga di monossido di carbonio: quattro intossicati lievi

 I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo l'1.30 in via Gramsci 44 a Brugherio, in provincia di Monza, per una fuga di monossido di carbonio. Sono quattro le persone soccorse dal 118 e portate in ospedale per intossicazioni lievi. Di loro una coppia di coniugi, lui di 31 e lei di 27 anni, si trova al San Raffaele, in condizioni non gravi. A provocare la perdita potrebbe essere stata la canna fumaria difettosa di una caldaia. Non è stato necessario, spiegano i vigili del fuoco rientrati dall'intervento poco prima delle 8, evacuare lo stabile. Dopo i controlli dei tecnici i residenti sono potuti rientrare regolarmente nelle loro abitazioni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Grosseto, uomo spara in strada a Follonica dopo lite: un morto e 2 feriti

Monza, spara alla moglie per strada e poi si costituisce: la donna è morta

L'uomo è sceso dall'auto e ha esploso i colpi contro la 35enne che camminava in strada a Bovisio Masciago

Renato Vallanzasca si reca a lavoro presso la Neco srl di via Roma 1

Vallanzasca chiede libertà condizionale. Il carcere di Bollate: "È molto cambiato"

La richiesta del bandito della mala milanese, condannato a 4 ergastoli. L'equipe di osservazione e trattamento del penitenziario: "Concedetegliela"

Bergamo, truffa su impianti sciistici: ai domiciliari due sindaci

I primi cittadini di Foppolo e Valleve a capo di un sistema criminale costruito per percepire indebitamente contributi regionali

Milano, vermi nella marmellata alla mensa scolastica. Indignazione sul web

La denuncia dell'associazione Pranzo da casa su Facebook