Mercoledì 12 Ottobre 2016 - 09:00

Monza, fuga di monossido di carbonio: quattro intossicati lievi

I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo l'1.30 in via Gramsci 44 a Brugherio

Monza, fuga di monossido di carbonio: quattro intossicati lievi

 I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo l'1.30 in via Gramsci 44 a Brugherio, in provincia di Monza, per una fuga di monossido di carbonio. Sono quattro le persone soccorse dal 118 e portate in ospedale per intossicazioni lievi. Di loro una coppia di coniugi, lui di 31 e lei di 27 anni, si trova al San Raffaele, in condizioni non gravi. A provocare la perdita potrebbe essere stata la canna fumaria difettosa di una caldaia. Non è stato necessario, spiegano i vigili del fuoco rientrati dall'intervento poco prima delle 8, evacuare lo stabile. Dopo i controlli dei tecnici i residenti sono potuti rientrare regolarmente nelle loro abitazioni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Mamma no vax falsifica documenti sui vaccini: si vanta su Fb, denunciata

Nella conversazione spiega compiaciuta il 'trucchetto' con cui ha ingannato l'asilo di Esine (Brescia)

Sub muore nel lago di Como, grave il compagno d'immersione

La vittima ha 47 anni. Il secondo sommozzatore, anch'egli 47enne, è ricoverato al Niguarda

Lombardia, contraccettivi gratis per gli under 24 nei consultori

L'ordine del giorno mira a sostenere la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e la procreazione responsabile

Brescia, bimba dodicenne autistica dispersa nei boschi di Serle

Brescia, nessuna traccia di Iushra: ultimo giorno di ricerche nei boschi

La 12enne autistica scomparsa nove giorni fa sull'altopiano di Cariadeghe. Un testimone ha raccontato di aver notato una ragazzina su una panchina, la stessa immagine vista da una sensitiva di Padova