Mercoledì 12 Ottobre 2016 - 09:00

Monza, fuga di monossido di carbonio: quattro intossicati lievi

I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo l'1.30 in via Gramsci 44 a Brugherio

Monza, fuga di monossido di carbonio: quattro intossicati lievi

 I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo l'1.30 in via Gramsci 44 a Brugherio, in provincia di Monza, per una fuga di monossido di carbonio. Sono quattro le persone soccorse dal 118 e portate in ospedale per intossicazioni lievi. Di loro una coppia di coniugi, lui di 31 e lei di 27 anni, si trova al San Raffaele, in condizioni non gravi. A provocare la perdita potrebbe essere stata la canna fumaria difettosa di una caldaia. Non è stato necessario, spiegano i vigili del fuoco rientrati dall'intervento poco prima delle 8, evacuare lo stabile. Dopo i controlli dei tecnici i residenti sono potuti rientrare regolarmente nelle loro abitazioni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brescia, bimba di un anno muore azzannata da due pitbull

Brescia, bimba di un anno muore azzannata da due pitbull

E' successo nel comune di Flero. Ferito il nonno

Giornata mondiale della donazione del sangue

Chikungunya, primi casi in Marche e Lombardia

Raccolte straordinarie di sangue in tutta Italia

Sanità, ditta protesi corrompeva chirurghi: 21 indagati

Sanità e corruzione, chirurghi pagati da una ditta di protesi: 21 gli indagati

Misure cautelari e perquisizioni nell'operazione della guardia di finanza di Milano

Sequestro di madre e figlia fuori dal centro commerciale Valecenter di Venezia

Promoter decapitata: convalidato l'arresto dell'ex vicino di casa

Nel corso dell'interrogatorio di garanzia, l'uomo, che vive con la moglie, si è avvalso della facoltà di non rispondere