Giovedì 25 Giugno 2015 - 19:20

Monza, aggrediscono capotreno: arrestati 3 ragazzi di cui 2 minorenni

carabinieri

Milano, 25 giu. (LaPresse)- Questo pomeriggio intorno alle 16.30 i carabinieri del Nucleo Radio Mobile della Compagnia di Monza sono intervenuti presso la stazione ferroviaria di Arcore (Monza), dopo che, a bordo di un convoglio TreNord appena partito da Monza tre giovani italiani, tutti di origine maghrebina, due dei quali minorenni del '98, hanno aggredito il capotreno. L'uomo, un 50enne di Civate (Lecco), è stato colpito al volto. Quando ha chiesto il biglietto ai tre giovani, che ne erano sprovvisti, l'uomo si è visto rispondere con una scarica di colpi e pugni. L'intervento degli uomini dell'Arma ha consentito di bloccare i tre e di ripristinare in pochi minuti la regolare circolazione dei treni, che hanno ripreso a circolare alle 17.20. Gli investigatori sono ora al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'evento e ripartire le responsabilità all'interno del trio, nel quale figurano due soggetti con precedenti per reati contro il patrimonio. Il capotreno ha riportato lievi contusioni.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO: Michelangelo's fully restored and cleaned statue of David is shown-off at the Uffizi Gallery in Florence.

Il David non potrà essere usato per fini commerciali: la sentenza del tribunale di Firenze

Il divieto sarà valido su tutto il territorio italiano ed europeo

Usura e scommesse, blitz a Castellammare di Stabia

"Io, vittima dell'usura: volevano rapire mio figlio"

Parla un imprenditore "strozzato": "Ero come un drogato, un morto vivo". "Attraverso gli usurai la 'ndrangheta è entrata nei negozi di Roma"

Black Friday 2017

Black Friday, corsa agli acquisti per il 54% degli italiani

È l'analisi Coldiretti/Ixè. Tra gli acquisti più gettonati, tecnologia, abbigliamento, prodotti di bellezza ed enogastronomia

Milano, Sgomberata area dismessa e occupata abusivamente

Sestri Levante, un uomo assassinato a pochi metri dalla stazione

E' stato trovato questa mattina: faceva l'imbianchino. Una fascetta da elettricista intorno al collo. Mistero su cosa sia accaduto