Martedì 14 Novembre 2017 - 11:30

Molestie, la Warner scarica Brizzi: "'Poveri ma ricchissimi' uscirà ma stop collaborazione"

Il film uscirà come previsto il prossimo 14 dicembre ma la casa di produzione taglia i ponti con il regista

'Poveri ma ricchissimi' uscirà ma la collaborazione con Fausto Brizzi è sospesa. Ad annunciarlo la Warner Bros. Entertainment Italia in seguito alle accuse di molestie ricevute dal regista. La casa di produzione, si legge in una nota, ha deciso di confermare l'uscita del film il prossimo 14 dicembre, dato che "questo film è il risultato della creatività, del lavoro e della dedizione di centinaia di donne e di uomini del cast e della produzione".

LEGGI ANCHE Moccia: "Accuse a Brizzi? Incredibile, ma io i provini non li faccio a casa"​

Warner Bros. Entertainment Italia "prende molto seriamente ogni accusa di molestia o abuso e si impegna fermamente affinché l'ambiente di lavoro sia un luogo sicuro per tutti i suoi dipendenti e collaboratori", aggiunge il comunicato precisando di aver "sospeso ogni futura collaborazione con Fausto Brizzi che non verrà associato ad alcuna attività relativa alla promozione e distribuzione del film 'Poveri ma ricchissimi'".

 

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

PARIS -  David Cronenberg

Venezia 75, a David Cronenberg il Leone d'Oro alla carriera

Il premio gli verrà conferito la prossima estate durante la Mostra che si terrà dal 29 agosto all'8 settembre 2018

FILES-GERMANY-FILM-FESTIVAL-CANNES

Cannes, Lars von Trier riammesso al Festival dopo sette anni

Il regista era stato bandito nel 2011 quando aveva rivelato le sue simpatie naziste e nei confronti di Hitler

-

Cannes, in giuria le attrici Kristen Stewart e Léa Seydoux

La commissione dei giudici, che conta 5 donne e 4 uomini, sarà presieduta dall'australiana Cate Blanchett

Forevere young-Photocall a Roma

Brizzi indagato per violenza sessuale. Ma c'è rischio archiviazione

Per due casi l'esposto è stato presentato dopo la scadenza dei sei mesi prevista dalla legge