Venerdì 05 Gennaio 2018 - 21:00

Molestie, accuse di stupro contro il regista premio Oscar Haggis

Quattro donne hanno denunciato molestie. Due di loro hanno raccontato di essere state violentate

Premiere di Spielberg al 55° New York Film Festival

Un nuovo scandalo scuote Hollywood. Dopo i diari segreti di Woody Allen e le polemiche sul produttore Harvey Weinstein e l'attore Kevin Spacey, è il regista Paul Haggis a finire nel mirino. Quattro donne hanno denunciato di aver subito molestie dal film maker hollywoodiano, e due di loro hanno raccontato di essere state violentate.

Come riporta il Daily Mail, la prima donna ad accusare il regista premio Oscar è stata Haleigh Breest, che lo ha denunciato per stupro a dicembre 2017. Haggis ha citato in giudizio la donna, dichiarando si trattasse di un ricatto. Ma altre tre donne, venute a conoscenza del procedimento penale, si sono fatte avanti. Una di loro sostiene anche lei di essere stata stuprata. L'avvocato di Higgs ha dischiarato che il suo assistito non ha violentato nessuno.

Higgs ha vinto la statuetta d'oro nel 2004 per il suo film Crash.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Addio a Verne Troyer: morto a 49 anni il 'Mini-Me' di Austin Powers

L'attore, affetto da nanismo, era in lotta contro la depressione

PARIS -  David Cronenberg

Venezia 75, a David Cronenberg il Leone d'Oro alla carriera

Il premio gli verrà conferito la prossima estate durante la Mostra che si terrà dal 29 agosto all'8 settembre 2018

FILES-GERMANY-FILM-FESTIVAL-CANNES

Cannes, Lars von Trier riammesso al Festival dopo sette anni

Il regista era stato bandito nel 2011 quando aveva rivelato le sue simpatie naziste e nei confronti di Hitler

-

Cannes, in giuria le attrici Kristen Stewart e Léa Seydoux

La commissione dei giudici, che conta 5 donne e 4 uomini, sarà presieduta dall'australiana Cate Blanchett