Venerdì 05 Gennaio 2018 - 21:00

Molestie, accuse di stupro contro il regista premio Oscar Haggis

Quattro donne hanno denunciato molestie. Due di loro hanno raccontato di essere state violentate

Premiere di Spielberg al 55° New York Film Festival

Un nuovo scandalo scuote Hollywood. Dopo i diari segreti di Woody Allen e le polemiche sul produttore Harvey Weinstein e l'attore Kevin Spacey, è il regista Paul Haggis a finire nel mirino. Quattro donne hanno denunciato di aver subito molestie dal film maker hollywoodiano, e due di loro hanno raccontato di essere state violentate.

Come riporta il Daily Mail, la prima donna ad accusare il regista premio Oscar è stata Haleigh Breest, che lo ha denunciato per stupro a dicembre 2017. Haggis ha citato in giudizio la donna, dichiarando si trattasse di un ricatto. Ma altre tre donne, venute a conoscenza del procedimento penale, si sono fatte avanti. Una di loro sostiene anche lei di essere stata stuprata. L'avvocato di Higgs ha dischiarato che il suo assistito non ha violentato nessuno.

Higgs ha vinto la statuetta d'oro nel 2004 per il suo film Crash.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Film festival di Roma - Red carpet del film "A Few Best Men"

Olivia Newton-John rivela di avere di nuovo il cancro: "Lo sconfiggerò"

Terza battaglia contro i tumori per l'attrice: "Mio marito è sempre lì al mio fianco per sostenermi, ce la farò"

Venezia 75, Italia a bocca asciutta: Leone d'oro a 'Roma', l'amarcord di Cuarón

Willem Defoe e Olivia Colman miglior attore e attrice, il premio per la miglior sceneggiatura va ai fratelli Coen

ITALY-CINEMA-VENICE-FILM-FESTIVAL-MOSTRA

Venezia 75, Andò firma una storia d'arte e mafia con Micaela Ramazzotti

Il regista sceglie la formula del metafilm per parlare del cinema e della sua capacità di indagare il reale

A New York, curvo sul suo bastone, un Burt Reynolds quasi irriconoscibile

Morto Burt Reynolds: l'attore nominato agli Oscar aveva 82 anni

Aveva interpretato il regista porno Jack Horner in 'Boogie Nights - L'altra Hollywood' (1997) di Paul Thomas Anderson