Lunedì 12 Febbraio 2018 - 20:00

Milano, carabiniere spara durante esercitazione e uccide collega

Il 33enne è morto mentre veniva portato in ospedale

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

È Andrea Vizzi, 33 anni, il carabiniere morto nel corso di una esercitazione a Milano. Pugliese, originario della provincia di Lecce, è stato centrato da un collega accidentalmente durante un esercizio di tiro nella caserma Montello di via Vincenzo Monti a Milano.

Il militare faceva parte delle Api - Aliquote di primo intervento, in forza al Nucleo Radiomobile specializzato in emergenze e antiterrorismo ed è deceduto mentre veniva portato in ospedale.

L'incidente è avvenuto verso le 18 durante una esercitazione nei garage della caserma. Il collega del 33enne è stato portato in ospedale in stato di shock

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Italo Calvino

Addio Chichita Calvino: la vedova di Italo morta a 93 anni

Era rimasta a fianco dello scrittore fino alla morte, avvenuta nel 1985 a Siena

Parco Sempione: tutti insieme senza muri

Saviano: "Via scorta? Salvini non conosce 'abc'. Io leader? Non serve"

Dal palco della Tavolata solidale al Parco Sempione a Milano, lo scrittore rinfocola la querelle

Cadavere in fiume a Lubiana: è di Davide Maran, studente italiano

Il giovane 26enne originario di Cento era sparito da marzo

ITALY-EUROPE-POLITICS-MIGRANTS

Guardia costiera e soccorso nel Mediterraneo Centrale: ecco come funziona

Quando e come devono rispondere a una richiesta di soccorso, di chi è la competenza, cosa sono la Sar e il place of safety