Lunedì 12 Febbraio 2018 - 20:00

Milano, carabiniere spara durante esercitazione e uccide collega

Il 33enne è morto mentre veniva portato in ospedale

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

È Andrea Vizzi, 33 anni, il carabiniere morto nel corso di una esercitazione a Milano. Pugliese, originario della provincia di Lecce, è stato centrato da un collega accidentalmente durante un esercizio di tiro nella caserma Montello di via Vincenzo Monti a Milano.

Il militare faceva parte delle Api - Aliquote di primo intervento, in forza al Nucleo Radiomobile specializzato in emergenze e antiterrorismo ed è deceduto mentre veniva portato in ospedale.

L'incidente è avvenuto verso le 18 durante una esercitazione nei garage della caserma. Il collega del 33enne è stato portato in ospedale in stato di shock

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Sole e nuvole, poi torna il caldo: il meteo del 10 e 11 settembre

Le previsioni del servizio dell'aeronautica militare

Milano, esami di maturità

Scuola, via tra caos vaccini e sciopero Anief. Studenti tra banchi in calo

Per quasi 8,6 milioni gli studenti delle scuole statali e paritarie torna a suonare la campanella

Genova, le foto del ponte Morandi

Genova, Santoro si dimette dalla Commissione ispettiva del Ponte Morandi. Scontro Toti-Toninelli

A dare la notizia lo stesso Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: "Ha lasciato spontaneamente l'incarico"