Giovedì 11 Gennaio 2018 - 21:30

M5S, Espresso: "Grillo fa le valigie e si riprende dominio del blog"

E la decisione di Alessandro Di Battista di non ricandidarsi alle politiche di marzo sarebbe in qualche modo legata alla ritirata del leader

Comizio del M5S in piazza Università a Catania

Inizia il divorzio tra il blog di Beppe Grillo e il Movimento 5 stelle. Almeno secondo una ricostruzione dell'Espresso in edicola domani, secondo cui il fondatore dei pentastellati è sempre più insofferente alle nuove leve e alle nuove regole. E la decisione di Alessandro Di Battista di non ricandidarsi alle politiche di marzo sarebbe in qualche modo legata alla ritirata del leader. D'altra parte era stato lo stesso Grillo ad anticipare, nel discorso di fine anno, "il cambiamento proprio di fisionomia del blog" e a separare "il blog delle stelle", per i contenuti di politica e dei parlamentari dal suo blog personale: "andrò a un po' in giro per il mondo con video, conferenze - aveva detto -. Sono andato a vedere un po' di conferenze, appunto, sulle smartcity, parleremo di robotica, parleremo di intelligenza artificiale, internet delle cose. Insomma un po' di visione".

E infatti digitando l'indirizzo del blog delle stelle, prima il reindirizzamento sul blog di Beppe Grillo era automatico, ora invece si accede a contenuti differenti. Le nuove regole poi hanno previsto per la prima volta che il Garante, lo stesso Grillo, possa abbandonare Movimento. Secondo il periodico, il dominio, dopo lo switch off dovrà finire in mano a una srl unipersonale, a socio unico.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Montecitorio, gli arrivi alla seduta inaugurale della nuova Camera della diciottesima legislatura

Di Maria (Pd): "Sul dialogo con M5S consultiamo gli iscritti"

Parla il tesoriere del gruppo dem alla Camera. "Premessa al dialogo: chiudere con la Lega. O parlano con loro o parlano con noi"

Elezioni Regionali Molise, vince Donato Toma

Molise, chi è presidente Toma che ha riportato il centrodestra a vittoria

Ha vinto grazie alla coalizione di centrodestra che aveva all'interno ben nove partiti

Quirinale -  Roberto Fico riceve il mandato esporativo

Governo, si apre forno M5S-Pd. A Fico il mandato, Di Maio molla Salvini

Il leghista furioso: "Questo incarico è una presa in giro". Marcucci e Orfini: "Non esistono condizioni per maggioranza con grillini"

Elezioni regionali Molise, chiusura campagna elettorale Movimento 5 stelle

Di Maio presenta contratto: "Non sarà esecutivo di coalizione"

Pubblicato sul Blog delle Stelle. Il professor Giacinto Della Cananea ha redatto il primo schema di accordo "che andrà approfondito insieme alla forza politica che accetterà di sedersi al tavolo con noi"