Martedì 05 Settembre 2017 - 11:45

Lil Wayne ricoverato dopo malore. Per Tmz è colpa del sizzurp, la nuova 'droga legale'

La bevanda, composta da sciroppo per la tosse e soda, crea assuefazione e può essere anche letale

Lil Wayne

Il rapper Lil Wayne è stato ricoverato d'urgenza in ospedale dopo un grave attacco di epilessia. Il cantante è stato trovato privo di sensi nella sua camera d'albergo a Chicago e trasportato immediatamente all'ospedale Northwestern Memorial. Secondo Tmz, tuttavia, a causare il malore non sarebbe stata la malattia, di cui soffre da tempo, ma l'abuso di sizzurp, una bevanda molto in voga negli Stati Uniti che ha effetti simili a quelli di alcune droghe. Il cocktail, composto principalmente da sciroppo per la tosse contenente codeina e prometazina e soda al gusto di frutta, provoca euforia, abbinata a fasi di sonnolenza e difficoltà nelle capacità motorie. E ovviamente crea assuefazione.

Secondo il sito, Lil Wayne già nel giugno del 2016 faceva uso di sizzurp e anche in quel periodo era stato colpito da forti attacchi epilettici. La bevanda, chiamata anche lean o purple drank, va ad intaccare il sistema nervoso centrale e può essere letale: fu proprio un'overdose di sciroppo per la tosse ad uccidere il rapper Pimp C nel 2008.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sanremo 2018, la conferenza stampa di presentazione

Sanremo, i 20 brani dei Big tra terrorismo e amore

Dal Bataclan alla violenza sulle donne: ecco le canzoni dei Big in corsa al festival

Giorgia  - Oronero Tour 2017

Giorgia: "Volevo lasciarmi andare, ma ho scelto di vivere"

La cantante parla del dolore in un'intervista su Tv2000

Inaugurata al Macro di Roma la mostra The Pink Floyd Exibition

'The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains' sbarca a Roma

Dopo Londra arriva in Italia la retrospettiva che celebra uno dei gruppi più influenti della storia a 50 anni dalla sua nascita

Modena, consegna cittadinanza onoraria a Vasco Rossi

Vasco Rossi cittadino onorario di Modena: riceve chiavi della città

Il rocker: "Sono commosso e contento di ricevere questo riconoscimento"