Martedì 12 Settembre 2017 - 07:30

Nord Corea, Onu approva sanzioni: stop a tessile e meno petrolio

Risoluzione Usa ammorbidita per ottenere unanimità del Consiglio. Ok da Cina e Russia

Kim Jong Un controlla test atomici di Pyongyang con bomba a idrogeno

Il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha adottato all'unanimità nuove sanzioni contro la Corea del Nord dopo il sesto e più potente test nucleare effettuato da Pyongyang il 3 settembre. Ha imposto un divieto delle esportazioni di prodotti tessili da parte del Paese e ha limitato le importazioni di greggio e di gas naturale. E' la nona risoluzione di sanzioni adottata all'unanimità dal 2006 dal Consiglio di Sicurezza a proposito dei programmi missilistici e nucleare della Corea. Gli Usa hanno ammorbidito l'iniziale impostazione del documento per ottenere il sostegno di Cina e Russia

 

I tessuti sono la seconda maggiore esportazione della Corea del Nord dopo carbone e altri milnirali, per un totale di 752 milioni di dollari. Quasi l'80% è destinato alla Cina.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Catalogna, celebrazioni Diada a Barcellona

Referendum Catalogna, arrestati 13 degli organizzatori

Tra loro il braccio destro del vicepresidente. Secondo il governo di Madrid i reati consisterebbero proprio nell'aver organizzato il referendum incostituzionale. Proteste in piazza

Forte scossa di terremoto in Messico: si scava sotto le macerie

Terremoto di 7,1 in Messico, almeno 216 morti. Crolla scuola, bimbi in trappola

La capitale allo stremo delle forze, 4,6 milioni di case sono senza luce. Si cercano dispersi e si temono mille morti