Lunedì 05 Marzo 2018 - 09:30

Italia a rischio ingovernabilità, Piazza Affari tiene dopo forte calo

La Borsa italiana apre a -1,83%, poi si assesta a -0,5%. Affonda il titolo Mediaset: -4%

Palazzo della Borsa

Dopo un avvio in calo di circa il 2%, Piazza Affari recupera terreno e alle 9:24 il Ftse Mib cede solo lo 0,53% a 21.780 punti. l'avvio di giornata era stato caratterizzato da fitte vendite dopo l'esito delle elezioni politiche che prospetta una scenario di forte rischio di ingovernabilità.

Tra i titoli maggiormente penalizzati ci sono le banche con Ubi banca che cede oltre il 3,7%, -2% per Intesa Sanpaolo e Unicredit. Tonfo del 4% per Mediaset. Tra i pochi segni più spicca Luxottica (+0,3%).

Dalle elezioni politiche non emerge una maggioranza in grado di governare. A spoglio di schede elettorali ben oltre il 50%, il M5S si conferma il primo partito delle elezioni politiche italiane, con il 31% dei voti, il centrodestra la prima coalizione con il 37%. La coalizione di centrosinistra rimane indietro con il 24%, con il PD che affonda sotto il 20% sia alla Camera che al Senato. 

Nessuno shock sulle Borse europee, che aprono in moderato calo. In avvio a Francoforte il Dax scivola dello 0,63%, a Parigi il Cac40 cede lo 0,21% e a Londra l'indice Ftse100 segna un +0,04%. La reazione dei mercati finanziari viene mitigata dal voto tedesco, con l'SPD che ha accettato la nuova Grosse Koalition con Frau Merkel.

A preoccupare di più sembra ancora essere il rischio di una guerra commerciale globale in scia ai dazi su acciaio e alluminio annunciati dagli Stati Uniti nei giorni scorsi. L'agenda macro di lunedì prevede l'indice Pmi servizi dei singoli paesi europei e dell'intera Eurozona. In uscita anche le vendite al dettaglio in Eurolandia.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

LaPresse.it cambia, il nuovo sito online dal martedì 11 settembre

Informazione efficace, rapida, gratuita e approfondita: queste le linee guida che hanno orientato il restyling del nuovo sito LaPresse.it, che debutta martedì 11 settembre

ITALY-AIR-TRANSPORT-ALITALIA

Alitalia, l'esperto: "Ora nessuna chance di vendita"

Il professor Ugo Arrigo non crede alla pista cinese

Salone dell'automobile di Ginevra 2018 - presentazione New Cherokee e Wrangler

Fca, Elkann: "La scelta di Manley condivisa già con Marchionne"

L'assemblea dei soci lo ha confermato come amministratore delegato del gruppo con 99,58% voti a favore

Stabilimento siderurgico dell'Ilva a Taranto

Ilva, intesa su 10.700 assunzioni: no esuberi e Jobs Act

Raggiunto l'accordo dopo 18 ore di tavolo al Mise: ecco tutti i provvedimenti