Martedì 22 Agosto 2017 - 19:00

Ischia, capo Protezione civile: C'è legame tra abusivismo e crolli

Già in Gazzetta Ufficiale decreto emergenza, 200 persone sfollate negli alberghi

Terremoto a Ischia

Molte delle costruzioni  crollate o danneggiate dal sisma di ieri sera sono state  realizzate "con materiali scadenti, fatte con tecnologie di  costruzione che non non rispondono ad alcuna normativa  vigente". Lo ha detto il capo della protezione civile Angelo Borrelli nel corso del punto stampa tenuto Casamicciola, il comune più colpito di Ischia. "Ritengo che per questo siano crollate o rimaste gravemente danneggiate", ha aggiunto Borrelli.

Un legame tra abusivismo e crolli c'è, ma "può esserci una costruzione abusiva fatta bene e una costruzione che rispetta le norme di legge fatta male, per cui poi bisogna  vedere come sono realizzate".

La Gazzetta Ufficiale oggi ha già pubblicato il decreto del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni per far fronte alla "situazione emrgenziale" ad Ischia. Borrelli ha spiegato che la Protezione civile potrà coordinare le attività e "assicurare  l'organizzazione dei servizi di soccorso e l'assistenza alle  popolazioni colpite" dal sisma. Il provvedimento è già in  vigore.

"Stamattina avevamo stimato un bacino  di possibili sfollati, in base alla popolazione. Ad ora si  registra un Fabbisogno negli alberghi di circa 200 persone, un  numero che potrà crescere". 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Manifestazione "no al debito ingiusto" a Napoli

Sottomarino Usa usato in Siria era a Napoli. De Magistris: "Mai più"

Il sindaco: "La nostra è una città denuclearizzata"

Continuano le operazioni di spegnimento dell'incendio all'azienda Rykem di San Donato

Napoli, picchia la compagna incinta: lei perde il bambino

Il 44enne è accusato di maltrattamenti in famiglia e procurato aborto

Napoli, Arturo accoltellato da baby gang: preso un altro 15enne

Il 17enne era stato aggredito in via Foria il 18 dicembre scorso

Terzigno, donna uccisa davanti alla scuola elementare

Terzigno, si è suicidato il marito di Immacolata Villani, uccisa davanti a scuola

Pasquale Vitiello si sarebbe sparato un colpo di pistola con la stessa arma usata per l'omicidio della moglie