Martedì 21 Novembre 2017 - 12:00

"Impegno, gioia e testa alta sempre", la dedica di Serena Williams alla figlia

La videolettera della tennista statunitense: "Non smettere mai di giocare"

"Non importa se non giocherai bene a tennis o se non toccherai mai la racchetta, ma in questo gioco della vita, non smettere mai di giocare". Sono le parole che Serena Williams ha dedicato alla figlia, Alexis Olympia, nata il 1 settembre.

Il video, spot per la Getorade e pubblicato sui profili social della tennista statunitense, è una vera e propria lettera d'amore per la bambina ma anche una lezione di vita sullo sport e su quanto possa essere importante per una crescita sana. "Lo sport mi ha insegnato ad essere forte e a scoprire le potenzialità del tuo corpo. E accadrà la stessa cosa con te", prosegue la Williams, "Imparerai a muoverti e comprenderai come far muovere gli altri". 

"Non importa che il vostro sia un legame di sangue o di spogliatoio, che condividiate lo stesso colore della maglia o della pelle: sul campo incontrerai altre sorelle. A volte otterrai dei risultati, atre no. Ma dovrai sempre trovare il coraggio di andare avanti a testa alta, lavorando con impegno e esultando con gioia sul campo dove sceglierai di giocare. Quindi continua a farlo, figlia mia", conclude Serena.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il litigio di Serena Williams con l\'arbitro nella finale degli Us Open

Christillin: "Caso Williams? Forzato parlare di sessismo"

Secondo la campionessa, gli arbitri userebbero pesi diversi nel giudicare le partite di uomini e donne. Ecco cosa ne pensa la storica madrina delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006

Tennis: Novak Djokovic vs Juan Martin del Potro

Us Open, a New York, trionfa Novak Djokovic, Del Potro battuto in tre set

Niente da fare per l'argentino di fronte allo strapotere fisico del serbo: 6-3, 7-6, 6-3. L'azzurro Musetti battuto nella finale junior

Us Open Jr, Musetti sconfitto in finale dal brasiliano Wild

Niente da fare per il 16enne di Carrara

Tennis, Us Open a New York: Serena Williams ko e litiga con il giudice

Us Open, Serena Williams litiga con l'arbitro e perde la finale con la giapponese Naomi Osaka

Trionfo, 6-2, 6-4, per la giapponese che vince il suo primo slam. Serena finisce in lacrime e dà del ladro all'arbitro: multa da 17mila dollari