Venerdì 15 Dicembre 2017 - 16:00

Se una banca si trasforma in ludoteca: il gioco da tavolo diventa solidale per Telethon

Appuntamento sabato 16 dicembre, dalle 10 alle 22, per "Ludo-banca: ci divertiamo... seriamente", un evento Bnl per scoprire nuovi giochi di società e finanziare la ricerca scientifica

Milano, La ludoteca Ore Felici in via delle Forze Armate 103

A Natale, si sa, possono accadere delle magie. I romani, allora, non dovranno stupirsi troppo vedendo una banca diventare ludoteca per un giorno, specie perché accade per una buona causa. Sabato 16 dicembre, la BNL mette a disposizione la sede della sua filiale di Largo di Santa Susanna 16 (a Roma, zona Barberini) ad alcune realtà romane del gioco da tavolo per raccogliere fondi in nome di Telethon.

Un evento totalmente gratuito che partirà alle 10 di mattina e continuerà fino alle 22, dove grandi e piccini potranno divertirsi con dadi, carte e tabelloni. Ce ne sarà per tutti gusti, dai titoli classici (come Taboo o Monopoly) ai più moderni (da Dixit a Bang!), dai giochi più impegnativi per gli esperti (si terranno anche i tornei di Risiko! e Othello) a quelli introduttivi e veloci per chi non ha mai giocato prima. Il tutto è stato organizzato grazie alla disponibilità di una serie di realtà locali: il sito Ping & Play, il ludo-pub Victorian Monkey, l'associazione ludica Il Gufo, la Fngo (Federazione nazionale gioco Othello) e il giovane gruppo di Facebook Gdt Roma Nord - Legio Capitolina.

"Siamo orgogliosi che Telethon e Bnl ci abbiano coinvolti in questa iniziativa, - dice Antonio Mantico, admin del gruppo Gdt Roma Nord - non solo perché avremo la possibilità di divertirci insieme con uno scopo così importante come quello di donare fondi per la ricerca scientifica, ma anche perché due reatà molto importanti si avvicinano al mondo ludico". Un segno forte di quanto il gioco da tavolo abbia guadagnato terreno negli ultimi anni, imponendosi come un passatempo sempre meno di 'nicchia'. 

"Il gioco da tavolo è un mezzo di socializzazione che avvicina persone di tutte le età e ricrea l'ambiente familiare tanto caro a Telethon, non è difficile immaginarsi perché abbiano voluto coinvolgerci per aiutare a nella raccolta fondi", spiega Mantico. E poi continua: "Il gioco da tavolo in Italia sta crescendo molto, il nostro gruppo ne è proprio un esempio: nel gennaio 2017 ho deciso di aprirlo perché cercavo altri giocatori nel mio quartiere. Il primo mese eravamo otto iscritti. Oggi, meno di un anno dopo, siamo 500 e abbiamo una squadra in grado di organizzare eventi nella città". 

Saranno infatti proprio Antonio Mantico e alcuni ragazzi del suo gruppo, insieme ai partecipanti delle altre realtà ludiche, a traformare la Bnl in una ludoteca non soltanto fornendo i giochi da tavolo, ma anche rendendosi disponibili a consigliare il titolo più adatto e spiegare le regole a chi non le conosce. "Ci sta a cuore coinvolgere nuove persone - dice Mantico - e trasmettere ai neofiti il nostro amore per il gioco di società. Quando ho aperto il nostro gruppo su Facebook l'ho fatto per 'egoismo', non conoscevo nessuno con cui poter condividere la mia passione. Poi siamo iniziati a crescere: inizialmente ci vedevamo, a giro, a casa di qualcuno che metteva a disposizione il proprio salotto. Ora siamo tanti e una domenica al mese (quella di dicembre sarà proprio il 17, subito dopo l'evento in banca) affittiamo addirittura una sala. La speranza è diventare un punto di riferimento per chi è nuovo dell'ambiente e voglia imparare e divertirsi". 

 

Scritto da 
  • Corinna Spirito
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bio-on guarda alla moda: bioplastica per tessuti e filati green

Materiali ecosostenibili grazie a un polimero di origine naturale con proprietà termofisiche identiche a quelle delle altre plastiche, ma totalmente biodegradabile

Milano, grigliata popolare davanti a Palazzo Marino organizzata da centri sociali

Menù di Ferragosto, vince la tradizione: dalla frittata di maccheroni alla grigliata

Primi, secondi, piatti unici e dolci: basta che si rispetti la cucina regionale

Spazio, la sonda Parker della Nasa in viaggio verso il Sole

La navicella spaziale senza equipaggio, costata 1,5 miliardi di dollari, mira ad avvicinarsi più di qualsiasi altra missione precedente al centro del nostro sistema solare

INDIA-US-INTERNET-FACEBOOK

L'Antitrust agli influencer: "La pubblicità deve essere palese"

Per la prima volta si è rivolta anche ai piccoli e medi. L'intervista a Luca Talotta: "Io uso sempre gli hashtag giusti e penso sia più corretto"