Venerdì 12 Gennaio 2018 - 09:15

Germania, svolta nelle trattative per il Governo: c'è l'accordo per Grande coalizione

Cdu-Csu e Spd hanno raggiunto l'intesa su rafforzamento della zona euro e limitazione del numero di rifugiati nel Paese

Germania, continuano i colloqui sul governo a Berlino

Accordo raggiunto fra i conservatori della cancelliera tedesca Angela Merkel e i socialdemocratici di centrosinistra per formare una coalizione di Governo. Nel programma è inserita una clausola per la quale, se andassero al governo, rafforzerebbero la zona euro.

"Vogliamo, in stretta collaborazione con la Francia, rafforzare e riformare in maniera sostenibile la zona euro affinchè la moneta possa resistere meglio alle crisi globali", dice il progetto di accordo politico. L'accordo di Governo prevede anche di limitare l'ingresso di rifugiati nel Paese a circa 200mila all'anno. 

Plaude il premier italiano Paolo Gentiloni, che su Twitter scrive: "L'intesa tra #Merkel e #Schulz getta le basi per un governo di coalizione in Germania. Una buona notizia per l'Europa". 

La direzione del partito socialdemocratico tedesco Spd, composta da 45 membri, dopo essersi riunita a Berlino ha approvato l'accordo di principio per una coalizione di governo con il blocco conservatore. La bozza di programma su cui le parti si sono accordate deve ora ricevere l'approvazione dei 600 delegati della Spd che si riuniranno al congresso del partito il 21 gennaio a Bonn, e poi dagli oltre 400mila membri della Spd. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Enzo Moavero Milanesi in visita al Cairo

Libia, assaltata sede Noc a Tripoli. Moavero a Bengasi vede Haftar

Due morti nell'attentato. Il ministro degli esteri italiano in visita dal generale

Elezioni generali in Svezia

Svezia, arginata l'estrema destra sovranista. Ma dalle urne esce un pareggio

Centrosinistra e centrodestra sono praticamente alla pari. Il premier Lofven apre. Risposta tranchant dei Moderati. Esultano gli xenofobi

FILES-US-ENTERTAINMENT-MEDIA-TELEVISION-HARASSMENT

Molestie, accuse contro il numero uno della CBS: si dimette Moonves

La rete televisiva donerà 20 milioni di dollari per il movimento #MeToo

Elezioni generali in Svezia

Elezioni Svezia, in equilibrio centrosinistra e centrodestra. Estrema destra al 17,6%

I dati al 99,5% dello scrutinio. I socialdemocratici al 28,4%. Tengono i Moderati. Tensione ai seggi