Martedì 13 Marzo 2018 - 10:30

Gaza, esplosione vicino il convoglio del premier palestinese: illeso

Abbas: "Attacco codardo, Hamas responsabile". Sette i feriti

Gaza, attentato al convoglio del presidente  palestinese Rami Hamdallah

Una esplosione si è verificata nella Striscia di Gaza al passaggio del convoglio in cui viaggiavano il premier palestinese Rami Hamdallah e il capo consigliere Majid Faraj, in visita nell'enclave. Sette persone sono rimaste ferite, mentre i due leader palestinesi sono illesi. Lo hanno riferito fonti della sicurezza e testimoni.

Il presidente palestinese, Mahmoud Abbas, ha condannato l'esplosione come un "attacco codardo" e ha anche detto di considerarae Hamas responsabile. Lo si è appreso da una dichiarazione ufficiale, diffusa dai media palestinesi. 

 

 

Loading the player...

Mentre il movimento palestinese Hamas "ha condannato l'attacco contro il convoglio" e "lo ha considerato parte dei tentativi di destabilizzare la sicurezza nella Striscia di Gaza, così come di minare gli sforzi in corso per raggiungere l'unità nazionale e la riconciliazione interna", ha affermato il movimento con una nota del portavoce Fawzi Barhoum.

Intanto, Hamdallah ha interrotto la sua rara visita nella Striscia di Gaza, come ha riferito una fonte della sua delegazione. "C'è un grande complotto contro noi tutti. Ciò che è accaduto rafforza la nostra determinazione a ottenere la riconciliazione, tornerò nella Striscia di Gaza", ha detto, citato dai media locali. Hamdallah ha lasciato il territorio palestinese attraverso il valico di Erez. Avrebbe dovuto invece prendere parte a vari appuntamenti, dopo aver inaugurato una struttura per il trattamento delle acque reflue.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Enzo Moavero Milanesi in visita al Cairo

Libia, assaltata sede Noc a Tripoli. Moavero a Bengasi vede Haftar

Due morti nell'attentato. Il ministro degli esteri italiano in visita dal generale

Elezioni generali in Svezia

Svezia, arginata l'estrema destra sovranista. Ma dalle urne esce un pareggio

Centrosinistra e centrodestra sono praticamente alla pari. Il premier Lofven apre. Risposta tranchant dei Moderati. Esultano gli xenofobi

FILES-US-ENTERTAINMENT-MEDIA-TELEVISION-HARASSMENT

Molestie, accuse contro il numero uno della CBS: si dimette Moonves

La rete televisiva donerà 20 milioni di dollari per il movimento #MeToo

Elezioni generali in Svezia

Elezioni Svezia, in equilibrio centrosinistra e centrodestra. Estrema destra al 17,6%

I dati al 99,5% dello scrutinio. I socialdemocratici al 28,4%. Tengono i Moderati. Tensione ai seggi