Giovedì 05 Luglio 2018 - 15:00

Francesco Gabbani apre il calendario di Villa Manin estate

Il vincitore di Sanremo 2017 domani sera sul palco della dimora storica a Passariano di Codroipo

Il concerto di Francesco Gabbani, vincitore a Sanremo nel 2017, apre il calendario di Villa Manin estate. Il cantante, famoso soprattutto per le hit "Occidentali's karma" e "Tra le granite e le granate", salirà venerdì sera sul palco della dimora storica a Passariano di Codroipo, in provincia di Udine.

Sarà il primo evento di un calendario estivo musicale, organizzato da Azalea, che ospiterà nella stessa location anche i live di Max, Nek e Renga (11 luglio), Gianni Morandi (14 luglio), Il Volo (16 luglio) e Ermal Meta (23 luglio).

L'unico ingresso al pubblico sarà in Piazza dei Dogi, arrivando da Rivolto, e aprirà alle 19.30 mentre le biglietterie saranno operative dalle 18.30. L'inizio del concerto è previsto invece per le 21.30.

La carriera musicale di Francesco Gabbani, nato a Carrara nel 1982, inizia con i Trikobalto, band che si esibisce nei principali festival italiani, tra i quali l'Heineken Jammin' Festival e apre al BlueNote di Milano l'unica data italiana degli Oasis. Una volta abbandonato il gruppo, il cantautore firma il contratto discografico per realizzare il suo primo progetto solista: nel 2011 viene pubblicato il singolo "Estate", seguito dall'uscita del primo album ufficiale, "Greitist Iz".

Il successo e la popolarità arrivano grazie alle due vittorie al Festival della musica italiana. La prima nel 2016, quando vince il 66° Festival di Sanremo nella categoria "Nuove Proposte" con il brano "Amen", disco di platino, ottenendo anche il Premio della Critica Mia Martini, il Premio Sergio Bardotti come miglior testo e il Premio Emanuele Luzzati.

L'anno successivo trionfa nuovamente alla kermesse sanremese tra i Big con "Occidentali's karma", vincendo anche il Premio TIMmusic. La canzone resta in prima posizione nella classifica italiana per due settimane consecutive ed entra nelle classifiche di altre quattordici nazioni. Il brano ottiene il Disco d'Oro e poi di Platino in breve tempo e il video conquista il record di maggiori visualizzazioni in un giorno per un artista italiano.

Il 28 aprile 2017 pubblica il suo terzo album, "Magellano", dal quale sono estratti i singoli "Tra le granite e le granate" e "Pachidermi e pappagalli".
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giffoni Film Festival 2016

Niccolò Agliardi: "Oggi sono cantautore senza vergogna"

L'artista dalle mille sfaccettature si racconta in 'Resto'

LUCIO BATTISTI

Vent'anni fa la morte di Lucio Battisti, il poeta riservato che ha cantato un'epoca

Il 9 settembre 1998 se ne andava uno dei pilastri della musica italiana. Da 'Mi ritorni in mente' a 'Il mio canto libero', passando per 'Sì, viaggiare': troppi i successi che hanno influenzato generazioni

Bernabei

Musica, Bernabei torna ‘Senza filtri’: Non li uso neanche su Instagram

E il cantante non esclude l’ipotesi Festival di Sanremo

Il rapper milanese Ernia torna con il nuovo disco '68

Sonorità rap, black, funk, trap, melodie vocali e metriche precise e dirette per 12 tracce disponibili dal 7 settembre