Giovedì 14 Settembre 2017 - 09:30

Fca cresce a luglio e agosto: +1,4% e +9,8%

Da Fiat a Lancia, boom di vendite per tutti i marchi del gruppo

Fca cresce a luglio e agosto: +1,4% e +9,8%

Anche nei mesi estivi prosegue l'aumento delle vendite di Fiat Chrysler Automobiles. In agosto, Fca cresce del 9,8 per cento (in un mercato al +5,5 per cento) dopo che a luglio aveva aumentato le immatricolazioni dell'1,4 per cento. Complessivamente, in agosto sono quasi 52.700 le immatricolazioni di Fca e la quota è del 5,8 per cento, con un aumento di 0,2 punti percentuali. Nei primi otto mesi dell'anno le registrazioni di Fiat Chrysler Automobiles sono oltre 741.300, il 9,5 per cento in più nel confronto con l'anno scorso (in un mercato cresciuto del 4,4 per cento), con una quota del 7 per cento, in crescita di 0,3 punti percentuali.

Da segnalare i risultati ottenuti da Fca ad agosto in Italia (+15,6 per cento rispetto allo stesso mese di un anno fa), in Francia (+17,7 per cento in un mercato cresciuto del 9,4 per cento) e in Spagna: +28,3 per cento rispetto al +13 per cento del mercato.

Il marchio Fiat registra in agosto oltre 38.700 vetture - il 10,2 per cento in più rispetto al 2016 - per una quota del 4,3 per cento, in crescita di 0,2 punti percentuali. Nei primi otto mesi del 2017 sono quasi 563.700 le vetture Fiat immatricolate (il 9,7 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2016, con un risultato nettamente superiore al +4,4 per cento ottenuto dal mercato) e la quota è del 5,3 per cento rispetto al 5,1 per cento dell'anno scorso. Il brand registra aumenti nelle vendite con crescite più elevate delle medie di mercato in Francia (+21,1 per cento in agosto) e in Spagna, dove Fiat sempre in agosto è cresciuta del 30,1 per cento. Ancora una volta Fiat domina le vendite del segmento A. Infatti, 500 e Panda si confermano rispettivamente al primo e secondo posto della classifica del segmento, con una quota insieme vicina al 30 per cento nel progressivo annuo. Ottimo il risultato di agosto, con immatricolazioni di entrambi i modelli in evidente crescita rispetto al 2016: 500 +20,7 per cento e Panda +16 per cento. Agosto positivo per la 500L, che rispetto a un anno fa incrementa le vendite del 3,1 per cento: nell'anno è la vettura più venduta del segmento con una quota del 24,3 per cento. Continua la crescita delle vendite della famiglia Tipo, che in agosto rispetto all'anno scorso aumenta le immatricolazioni del 61,2 per cento.

Lancia/Chrysler in agosto immatricola più di 2.800 vetture - l'11,3 per cento in più rispetto a un anno fa - per una quota stabile allo 0,3 per cento. Agosto positivo anche per Ypsilon, che in Europa aumenta le vendite dell'11,9 per cento rispetto allo stesso mese del 2016. Il modello si conferma leader del segmento B in Italia con una quota del 13,9 per cento in agosto.Mesi estivi molto positivi per Alfa Romeo. In agosto le immatricolazioni in Europa sono quasi 4.700 con una crescita del 41,3 per cento (quota allo 0,5 per cento, +0,1 punti percentuali) dopo che a luglio il marchio aveva registrato oltre 7 mila vetture (+36 per cento rispetto a luglio 2016) per una quota dello 0,6 per cento, +0,2 punti percentuali. Dati fortemente positivi in quasi tutti i principali mercati europei: le vendite aumentano in Italia (+35,6 in agosto e +26,9 per cento in luglio), in Germania (rispettivamente +66,1 e +75,1 per cento), in Francia (+21,1 e +72 per cento) e in Spagna: +31,2 e +12,6 per cento. Nei primi otto mesi dell'anno le Alfa Romeo registrate in Europa sono 57.900, il 39,4 per cento in più rispetto a un anno fa per una quota di mercato allo 0,5 per cento, in crescita di 0,1 punti percentuali. Giulia e Stelvio trainano i risultati del marchio: le vendite della berlina in agosto aumentano del 46,8 per cento in confronto all'anno scorso, mentre con quasi 1.200 registrazioni in agosto lo Stelvio continua a aumentare costantemente le vendite.

Jeep in agosto immatricola quasi 6 mila vetture, dopo le quasi 8.200 registrazioni di luglio, per una quota stabile in entrambi i mesi allo 0,7 per cento. Oltre al positivo risultato di agosto in Italia (vendite in aumento del 22,8 per cento) il brand migliora anche in Francia (+2,7 per cento) e in Spagna: +26 per cento. Nel progressivo annuo le registrazioni di Jeep sono più di 68.100, con una quota allo 0,6 per cento. È naturalmente la Renegade - nella top ten di vendite del suo segmento - che traina i risultati del marchio: oltre 51 mila le immatricolazioni nel progressivo annuo.

Il marchio di lusso Maserati ha immatricolato complessivamente 833 vetture a luglio, 441 in agosto e 6.849 nei primi otto mesi del 2017.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Borsa di Tokyo

Pil Italia, l'Ocse rivede i dati in crescita: +1,4% nel 2017

Stime migliorate dello 0,4% e dello 0,2 nel 2018. Il Pil mondial crescerà del 3,5% nel 2017

People board a Ryanair flight at Stansted Airport, northeast of London, Britain

Ryanair, proposta ai piloti: "Bonus di 12mila euro se rinunciate alle ferie"

Lettera a comandanti e ufficiali. Si cerca di evitare i tagli dovuti a ritardi e accumuli di vacanze non godute. I voli cancellati

Ryanair cancellations

Ryanair, almeno 20 milioni di risarcimenti per i voli tagliati

La compagnia, tra dimissioni, ferie e scarsa puntualità, cancella duemila tratte per riorganizzarsi. Ma ne pagherà le conseguenze. Comunque chiuderà in ultile di 1,4 miliardi