Martedì 17 Luglio 2018 - 09:00

Fca, a giugno immatricolate 104.100 auto in Europa: Jeep +72,1%

Ottimi risultati anche per l'Alfa Romeo con i suoi modelli di punta Stelvio e Giulia

Camp Jeep 2018: alla scoperta della nuova Wrangler

Fiat Chrysler Automobiles a giugno immatricola 104.100 vetture per una quota del 6,4% nell'area Ue più i Paesi Efta. Nel primo semestre dell'anno, spiega una nota del gruppo, le registrazioni di Fca sono 596.800 e la quota è del 6,9%. A giugno Fca aumenta le vendite in Francia (+30,8% in un mercato che cresce del 9,2%) e in Spagna: +14,6% rispetto al +8% del mercato. Il marchio Jeep, sempre a giugno, immatricola oltre 16mila vetture, il 72,1% in più rispetto all'anno scorso, con una quota all'1%, rispetto allo 0,6 per cento di giugno 2017. Nel progressivo annuo le Jeep registrate sono quasi 90.300, in crescita del 67,6% e anche in questo caso la quota è dell'1% in crescita di 0,4 punti percentuali. Nel mese sono positivi i risultati per Jeep in tutti i principali mercati europei: +91,7% in Italia, +42,6% in Germania, +11,3% in Francia, +77,4% nel Regno Unito e + 95,5% in Spagna.

Continua il successo di vendite della Renegade con quasi 6.900 immatricolazioni in giugno e oltre 41 mila nel primo semestre del 2018. La Compass, che a giugno si inserisce per la prima volta tra le top ten italiane ed è la più venduta del segmento con una quota del 12,8%, registra quasi 7.800 immatricolazioni nel mese e 41 mila nel progressivo annuo. Le registrazioni di Alfa Romeo sono oltre 8.400, per una quota allo 0,5%. Nel progressivo annuo le vetture immatricolate dal brand sono quasi 50.300, l'8,8% per cento in più rispetto all'anno scorso, per una quota allo 0,6%, +0,1 punti percentuali in confronto al primo semestre del 2017. Nel primo semestre dell'anno Alfa Romeo cresce in Italia (+8,1%), in Germania (+5%) e in Francia (+4,7%).

I modelli di punta del marchio, sottolinea Fca, continuano a ottenere ottimi risultati. La Stelvio, prima Suv del marchio, dopo aver scalato molto rapidamente le classifiche di vendita del suo segmento in Italia raggiungendo il primo posto, si conferma tra le top ten in Europa, con oltre 3.200 immatricolazioni in giugno (l'87,6% in più rispetto a un anno fa) e quasi 16.900 nel semestre, con una crescita del 180,9 per cento. Bene anche la Giulia, sempre molto apprezzata nel competitivo segmento D.

Il marchio Fiat in giugno immatricola oltre 74.800 vetture: la quota è del 4,6%. Nel semestre le registrazioni del marchio sono 423.900 e la quota del 4,9%. Inoltre, il brand aumenta le vendite in Francia (+42,4% in giugno e 19,7% nel progressivo annuo) e in Spagna (+4,8% nel mese e +11,5% nel primo semestre del 2018). Ancora una volta Panda e 500 sono le due vetture più vendute del segmento A in Europa e consolidano la leadership indiscussa del marchio: in giugno la 500 immatricola oltre 20 mila vetture e la Panda più di 14.600. Insieme ottengono una quota del 28% nel mese e del 28,9% nel progressivo annuo. In particolare, è molto positivo il risultato della 500 che aumenta le vendite del 6,4% in giugno. La Tipo - stabilmente la vettura più venduta del segmento C in Italia - in Europa è ancora una volta auto molto apprezzata, mentre conferme arrivano anche dagli altri modelli del marchio: la 500L è sempre tra le più vendute del suo segmento con il 19,3% di quota nel progressivo; la 500X è tra le top ten del segmento, con oltre 10 mila immatricolazioni, in aumento del 13,7% rispetto a un anno fa.

Risultato positivo anche per la 124 Spider, tra le top five del segmento con le immatricolazioni in aumento del 20,5% rispetto a giugno dell'anno scorso. Lancia/Chrysler in giugno immatricola 4 mila vetture, per una quota dello 0,2%. Nel primo semestre dell'anno sono poco meno di 27.300 le Lancia registrate, con una quota dello 0,3%. In Italia - unica nazione dove il marchio viene commercializzato - Lancia Ypsilon continua a essere molto apprezzata: è al quarto posto nella top ten assoluta, con una quota nel segmento B pari quasi al 10%. Il marchio di lusso Maserati ha immatricolato 726 vetture in giugno e 4.419 nel primo semestre del 2018.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Forum Ambrosetti a Cernobbio

Tria: "Più crescita dalla manovra, inutile deficit se sale lo spread"

La parola d'ordine è 'gradualità': "Sarà equilibrata, non si può fare tutto subito"

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Manovra, Tria: "Ci sono margini per far partire insieme le tre riforme"

Flat Tax, reddito di cittadinanza e superamento della legge Fornero: "tutto verrà fatto, ma con gradualità"

Alibaba si unisce alla lotta per proteggere l'ambiente africano

Alibaba, Jack Ma lascia: "Farò il filantropo, inizia una nuova era"

Il fondatore del colosso e 19esimo uomo più ricco del mondo cambia vita

Musk durante l'intervista con il comico Joe Rogan

Tesla, lasciano due manager e il titolo crolla. Musk fuma erba in video

Terremoto in Borsa per la società, con perdite che hanno raggiunto il 10%