Lunedì 02 Aprile 2018 - 19:30

Facebook, Zuckerberg: "Ci vorranno anni per risolvere problemi"

Secondo il fondatore, il suo social network è troppo "idealistico", è incentrato sugli aspetti positivi del connettere le persone

Cambridge Analytica probe

Facebook avrà bisogno probabilmente di "qualche anno" per risolvere i problemi emersi con le rivelazioni dell'uso di dati degli utenti. È quanto ha detto il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, in un'intervista rilasciata al sito di informazione Vox a seguito dello scandalo Cambridge Analytica.

Zuckerberg ha difeso il business model della società definendo "ridicola" l'accusa mossa dal ceo di Apple, Tim Cook, secondo cui i guai di Facebook nascerebbero dalla pratica di fare soldi sui dati personali degli utenti. Secondo Zuckerberg uno dei problemi del social network è che sia troppo "idealistico", incentrato sugli aspetti positivi del connettere le persone e che "non spendesse abbastanza tempo per investire o riflettere su alcuni degli usi negativi degli strumenti". "Penso che ora le persone siano adeguatamente focalizzate su alcuni dei rischi e degli svantaggi", ha spiegato. "Penso che lavoreremo su questo, ma ci vorranno alcuni anni - ha aggiunto - Vorrei poter risolvere tutti questi problemi in tre o sei mesi, ma penso solo che la realtà sia di doversi prendere un periodo di tempo più lungo".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bio-on guarda alla moda: bioplastica per tessuti e filati green

Materiali ecosostenibili grazie a un polimero di origine naturale con proprietà termofisiche identiche a quelle delle altre plastiche, ma totalmente biodegradabile

Milano, grigliata popolare davanti a Palazzo Marino organizzata da centri sociali

Menù di Ferragosto, vince la tradizione: dalla frittata di maccheroni alla grigliata

Primi, secondi, piatti unici e dolci: basta che si rispetti la cucina regionale

Spazio, la sonda Parker della Nasa in viaggio verso il Sole

La navicella spaziale senza equipaggio, costata 1,5 miliardi di dollari, mira ad avvicinarsi più di qualsiasi altra missione precedente al centro del nostro sistema solare

INDIA-US-INTERNET-FACEBOOK

L'Antitrust agli influencer: "La pubblicità deve essere palese"

Per la prima volta si è rivolta anche ai piccoli e medi. L'intervista a Luca Talotta: "Io uso sempre gli hashtag giusti e penso sia più corretto"