Martedì 30 Gennaio 2018 - 08:45

Embraco conferma 500 licenziamenti. Calenda: "Atto irresponsabile"

L'azienda del gruppo Whirlpool pronta a mandare a casa i lavoratori dello stabilimento di Riva di Chieri, nel torinese

Embraco conferma i 497 licenziamenti, nello stabilimento di Riva di Chieri, in provincia di Torino. Lo riferiscono i sindacati al termine dell'incontro con l'azienda. "Lo avevamo già capito dal 26 di ottobre, oggi l'hanno ribadito e non hanno nessuna intenzione di continuare a produrre in quel sito", spiega Dario Basso, segretario generale della Uilm di Torino. "Il sito - prosegue - non verrà chiuso, perché ci dicono che rimarranno una quarantina di persone del commerciale, ma 497 persone saranno senza lavoro".

Questo, spiega ancora, "a meno che non si individui un percorso diverso, ma sicuramente non è un percorso che conferma la produzione". Secondo il sindacalista altre soluzioni potrebbero provenire con un piano di reindustrializzazione, ma al momento non ci sono manifestazioni di interesse da parte dell'azienda del gruppo Whirlpool. I licenziamenti saranno effettivi dal 26 marzo, quando saranno trascorsi 75 giorni dalla procedura di licenziamento collettivo, avviata lo scorso 10 gennaio.

"Considero l'atteggiamento di Embraco irresponsabile, inaccettabile e contrario agli impegni assunti nel corso di vari incontri al Ministero", ha commentato il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda. "Ho riconvocato urgentemente l'azienda e mi aspetto che tenga fede agli impegni assunti". 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, trascinata per metri da auto pirata: morta donna anziana

L'investitore è fuggito senza fermarsi a prestare soccorso

Walter Veltroni morso da un cane alla Festa dell'Unità: primo soccorso in ambulanza

Monacalieri, 7 medici indagati per una donna morta di parto

Il provvedimento della Procura di Torino. I fatti si riferiscono all'aprile dell'anno scorso. Anche la figlioletta nacque morta

Milano, deraglia treno tra Pioltello e Segrate

Treno deragliato a Milano, figlio di ferito: "Nessuno sapeva dirci se fosse vivo"

Il racconto: "È mancata la comunicazione ai familiari. Anche io sarei dovuto essere su quel convoglio"

Juventus vs Real Madrid - Finale Champions League 2016/2017

Finale di Champions Juve-Real, indagato il portavoce della sindaca Appendino

L'inchiesta riguarderebbe l'organizzazione della proiezione al Parco Dora di Torino, dove era stato collocato un altro maxischermo oltre a quello di piazza San Carlo