Venerdì 17 Febbraio 2017 - 14:15

Doping. il velocista giamaicano Carter ricorre contro la squalifica

L'atleta si è visto revocare una medaglia d'oro olimpica

Doping. il velocista giamaicano Carter ricorre contro la squalifica

 Nesta Carter, velocista giamaicano che si è visto revocare la medaglia d'oro vinta nella staffetta 4x100 alle Olimpiadi di Pechino 2008, ha presentato ricorso al Tas, il Tribunale Arbitrale dello Sport, contro la squalifica inflitta dal Cio per la positività a uno stimolante. Lo comunica il tribunale svizzero aggiungendo che lo sprint chiede che la sua squadra venga reintregrata come vincitrice della staffetta 4x100.

Fonte Reuters-Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Presentazione dei mondiali di scherma paralimpica Roma 2017

Mondiali scherma paralimpica: oro Italia nel fioretto donne e sciabola uomini

Il team femminile ha battuto in finale 45-23 la Russia mentre il quartetto degli uomini ha sconfitto 45-40 sempre i russi

Maratona di New York 2017

Maratona di Ny a Kamworor. Il podio è tutto africano

Secondo posto per Kipsang, terzo l'etiope Desia. Puppi 19esimo. Tra le donne trionfa Flanagan (Usa). Grande sesto posto per Sara Dossena

Baseball, in ginocchio in diretta tv dopo la vittoria: "Daniella, vuoi sposarmi?" | VIDEO

Carlos Correa vince le World Series con i suoi Houston Astros e chiedde la mano alla sua compagna