Martedì 15 Maggio 2018 - 10:45

Dipendente pubblico in permesso con la 104, ma era in vacanza a Dubai

Il congedo straordinario era per assistere l'anziana madre

L'automobile della Guardia di Finanza parcheggiata

Ennesimo furbetto ai danni dello Stato. Un dipendente di un istituto scolastico di Erba è stato accusato di truffa aggravata per essere andato in vacanza durante dei congedi presi con la legge 104.

I militari della Guardia di finanza hanno riscontrato che l'uomo, a cui sono stati riconosciuti i permessi allo scopo di assistere l'anziana madre, stava partecipando, con la sua famiglia, a un viaggio organizzato a Dubai.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Palermo, le mani di Cosa nostra sul mercato ortofrutticolo: confiscati beni per 150 milioni

Scoperta una 'regia occulta' in grado di controllare prezzi di vendita, trasporto su gomma e approvvigionamento

Piazza del Popolo. Chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle

Beppe Grillo contro omeopatia, polemica fra i follower mentre Burioni applaude

Il medico paladino delle vaccinazioni in sintonia con il post del comico, che ha lasciato perplessi i lettori del suo blog

Milano, Sciopero sindacato Orsa dei lavoratori di tremore in Stazione Cadorna

"Mio figlio antirazzista linciato per colpa della Lega, Mattarella intervenga". Salvini: "Cerca pubblicità"

La madre del viaggiatore che ha diffuso l'annuncio contro gli zingari su Trenord scrive al Colle

La stagione estiva ad Ostia

Legambiente: "La metà dei mari analizzati è inquinata"

Il bilancio della campagna di monitoraggio della Goletta verde, iniziato dalla Liguria e concluso in Friuli Venezia Giulia