Giovedì 05 Luglio 2018 - 10:30

Dal 9 luglio Elisa Ambanelli Head of Entertainment di LaPresse

È stata la prima donna in Italia a dirigere un canale generalista free. Svilupperà l'area produzioni televisive dell'azienda

A partire dal 9 luglio Elisa Ambanelli entra in LaPresse con la carica di Head of Entertainment. Con questo ingresso, la prima agenzia di stampa italiana multimediale a guida imprenditoriale arricchisce i vertici apicali dell'azienda e incrementa i nuovi business in continua crescita ed evoluzione. Elisa Ambanelli svilupperà l'area produzioni televisive di LaPresse e risponderà direttamente al presidente Marco Durante.

Elisa Ambanelli è stata la prima donna in Italia a dirigere un canale generalista free. Nasce a Parma, nel 1992 si laurea in Lettere moderne e approda nel mondo televisivo nel 1993 a Italia1 con il ruolo di direttore marketing del canale. Si specializza in acquisizione diritti e assume poi l'incarico di direttore Palinsesto e intrattenimento di Italia1, negli anni in cui nascono programmi diventati poi di culto come Le Iene, Sarabanda, Matricole e Meteore, Zelig e Mai dire Gol. A fine 2000 viene chiamata da Telecom dopo l'acquisizione di Tmc per contribuire alla creazione di un nuovo canale: nasce La7, dove ricopre la carica di direttore Intrattenimento e Palinsesto. L'anno successivo diventa responsabile dei programmi dell'intrattenimento di Endemol Italia a Milano. Nel 2005 approda al Gruppo Espresso in qualità di direttore del canale All Music e nel 2009 torna in Endemol Italia come direttore generale dell'Intrattenimento.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Esterni della sede del quotidiano il sole 24 ore in viale monte rosa a Milano

Sole 24 Ore, cda nomina Edoardo Garrone presidente

La nomina dopo l'addio dell'ad Moscetti e del presidente Fossa

Bwt, a Milano showroom dell'acqua: produzione e consumo consapevoli

La società, presente da 40 anni in Italia, propone prodotti per addolcire, filtrare e purificare l'acqua per diversi scopi alimentari e terapeutici. In Italia già oltre duemila fontane che distribuiscono acqua filtrata e refrigerata

Sole 24 Ore, se ne va l'ad Moscetti. Il Cdr: "No alla buonuscita"

Protestano i giornalisti del gruppo: "Continua la fase d'incertezza". E promette azioni di responsabilità